Ilaria Capua si appella agli italiani: “Comportamento di buon senso”

La virologa Ilaria Capua invita a trovate una nuova normalità senza cadere in trappola: “Possiamo dire che ne siamo fuori tra 15 giorni, dopo questa riapertura”

Ilaria Capua
Ilaria Capua (foto dal web)

Ieri è iniziata la fase 2 dell’emergenza sanitaria da coronavirus per l’Italia. Un nuovo step che ha allargato leggermente le azioni permesse per i cittadini dopo quasi due mesi di lockdown. La fase 2 non è assolutamente un “liberi tutti”, il premier Conte lo ha specificato più volte chiedendo agli italiani ancora rigore e sicurezza.

È un allentamento delle misure restrittive certo ma occorre ricordare che l’emergenza non è ancora passata. Anzi se non si rispetteranno le misure di sicurezza c’è il rischio, e anche alto, di una retrocessione.

E di questo ne ha parlato anche la nota esperta Ilaria Capua, virologa e Direttrice dell’One Health Center of Excellence dell’Università della Florida. La Capua ha parlato della fase 2, iniziata appunto ieri, al TG1 e di quello che ci si può aspettare. La nota virologa tramite le telecamere del telegiornale si appella agli italiani e dice chiaramente che tutto dipenderà dal comportamento di questi primi giorni di fase 2.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale , seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Ilaria Capua avverte: “Dobbiamo trovare una nuova normalità”

ilaria capua
Ilaria Capua (Huffingtonpost.it)

Ilaria Capua parlando della fase 2 al TG1 si rivolge agli italiani, al loro modo di agire e comportarsi. Si appella direttamente al loro rigore, quello rispettato fino ad ora. “Leggo tante parole nei decreti, ma il mio appello agli italiani è votato al buon senso”.

LEGGI ANCHE -> Virus, mortalità inferiore all’influenza | I dati del test in Giappone

Per l’esperta infatti se le misure stanno funzionando e se si può andare avanti con la fase di riapertura lo si potrà dire solo tra 15 giorni. Solo allora si potrà iniziare a dire di essere fuori dalla pandemia, sempre se i dati miglioreranno.

Non cadiamo in trappola: dobbiamo trovare una nuova normalità – avverte l’esperta Con questo virus si deve fare così. Invito a tenere un comportamento di buon senso” dice la Capua.

LEGGI ANCHE -> Screening sierologici, lo strano caso dell’Isola del Giglio

Covid-19
Ilaria Capua (foto dal web)

Non sono mancati gli esempi per far capire a tutti quello che si intende per buon senso. La Capua, infatti, ha detto che se una signora di 80 anni ha un fratello di 85 che si trova in una casa di riposo, è consigliabile che non vada a fargli visita.

 

Impostazioni privacy