Drammatico scontro frontale: muore una giovane madre

Una giovane madre di 36 anni è deceduta nel pomeriggio di ieri in un terribile incidente stradale consumatosi a Codroipo, in provincia di Udine.

Vigili del Fuoco e Ambulanza
Vigili del Fuoco e Ambulanza (foto dal web)

In un terribile incidente stradale, consumatosi nel primo pomeriggio di ieri a Codroipo, in provincia di Udine, una giovane mamma è deceduta. La vittima, Giulia Comuzzi di 36 anni, secondo una prima ricostruzione del sinistro, si trovava insieme al compagno a bordo della sua auto che si è scontrata frontalmente contro un altro veicolo in via Pordenone.  Nel drammatico impatto, la donna sarebbe stata sbalzata fuori dall’abitacolo dell’auto ribaltatasi piombando sull’asfalto. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che purtroppo hanno solo potuto constatare il decesso della 36enne, sopraggiunto sul colpo. Il compagno, alla guida del veicolo, è stato trasportato in ospedale, dove ora si troverebbe ricoverato in gravi condizioni.

Leggi anche —> Ragazza di 17 anni precipita dal settimo piano: la tragedia sotto gli occhi della madre

Udine, drammatico incidente stradale: muore una giovane madre di 36 anni

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco (foto dal web)

Ancora sangue sulle strade del nostro Paese. Nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 4 maggio, una giovane madre ha perso la vita in un drammatico incidente stradale consumatosi a Codroipo, comune in provincia di Udine. Secondo una prima ricostruzione, riportata dalla redazione Udine Today, la vittima, Giulia Comuzzi, 36enne madre di tre piccoli bambini, si trovava a bordo di una Mercedes Classe A insieme al compagno. Improvvisamente, per cause ancora in fase di accertamento, il veicolo si sarebbe scontrato frontalmente con un’altra utilitaria, una Toyota Yaris, all’altezza di via Pordenone. Nell’impatto la Mercedes si sarebbe ribaltata ed il corpo di Giulia sarebbe stato sbalzato fuori dall’abitacolo. Inutili i tentativi di soccorso del personale medico del 118 intervenuto sul posto che ha potuto solo constatare il decesso della 36enne, sopraggiunto sul colpo. Il compagno della vittima è stato trasportato d’urgenza presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, dove adesso si trova ricoverato in gravi condizioni. In ospedale anche l’altra persona coinvolta nel sinistro che sarebbe rimasta ferita, ma non sarebbe in gravi condizioni.

Parallelamente si è consumata una seconda tragedia. Un uomo di 78 anni è uscito di casa in bici, allertato dalle sirene, per capire cosa fosse accaduto, ma a causa di un malore, è caduto dal mezzo sbattendo la testa e perdendo la vita.

Leggi anche —> Crolla palazzina vicino Roma, si scava tra le macerie

Coronavirus
Ambulanza (foto dal web)

Anche in questo caso i soccorsi sono risultati inutili per il 78enne per cui non c’è stato nulla da fare.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.