Sondaggi, il ritorno inatteso di un partito: male Renzi

Il Movimento si avvicina di nuovo al 20% e prosegue la sua rimonta da quando c’è l’emergenza. La Lega ormai è stabile al 25, braccata dal Pd

Luigi Di Maio
Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (Getty Images)

Chi votereste alle politiche. E’ stato il sondaggio dell’ultim’ora proposto da Affari italiani. La sorpresa è che prosegue la risalita del Movimento Cinque Stelle dopo la caduta dello scorso anno. L’emergenza ha messo alla prova i grillini e probabilmente stanno convincendo molti italiani. Il Pd e la Lega confermano il loro trend attuale. Al 25 il partito del Nord e a 22 il Pd. L’Uscita di scena di Renzi ha portato benefici. Male invece l’ex premier Renzi. Nonostante faccia tanto rumore Italia Viva non sale oltre il 3 e rischierebbe davvero di uscire anche dal Parlamento. Abbastanza astabili anche Fratelli d’Italia, ferma al 13% da un bel po’, e Forza Italia. Il partito di Silvio Berlusconi viaggia sul 6%.

Leggi anche > Ansia e stress, come trovare il buon umore

Ritorno inatteso dei 5s, Conte sempre più leader

Conte
CREMONA, ITALY – APRIL 28: Italian prime minister Giuseppe Conte makes a statement to the journalists on April 28, 2020 in Cremona, Italy. Italy will remain on lockdown to stem the transmission of the Coronavirus (Covid-19), slowly easing restrictions. (Photo by Marco Mantovani/Getty Images

Per quanto riguarda i sondaggi sulla leadership alla guida della presidenza del consiglio pubblicato a Cartabianca, Giuseppe Conte rimane saldo in testa  con il 59 per cento. Il gruppo degli inseguitori è sempre guidato dalla leader di Fdi Giorgia Meloni  con un 35 per cento che la tiene staccata dall’attuale premier. Seguono il segretario della Lega Matteo Salvini, sempre più giù,  e quello del Pd Nicola Zingaretti a 28. Berlusconi si difende con il 22 e rimane stabile così’ come la coda della classifica che vede come ultimo sempre l’ex premier e segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi.

Leggi anche > Bonus 600, chi deve restituirlo

Berlusconi - Fascina
Berlusconi – Fascina (adnkronos.com)

Sorprende il sorpasso all’interno della leadership della Lega. Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha superato il 50% e si appresta a scuotere la posizione di Matteo Salvini.