Trump: “Il Covid-19 è peggio dell’11 settembre”

Il segretario di Stato Mike Pompeo ha rettificato sull’accusa sull’origine del Covid-19 nel laboratorio cinese di Wuhan: “Ci sono evidenze significative ma non abbiamo certezze”.

Mike Pompeo (GettyImages)
Mike Pompeo (GettyImages)

Donald Trump ha affermato: “La crisi del Covid-19 è peggio di Pearl Harbour o dell’11 settembre. Non sarebbe mai dovuto accadere”. Negli Stati Uniti i casi di contagio sono più di 1,2 milioni e i morti sono quasi 72 mila. Il segretario di Stato Mike Pompeo ha fatto marcia indietro sull’accusa sull’origine del virus nel laboratorio cinese di Wuhan“Ci sono evidenze significative ma non abbiamo certezze”. Intanto l’ambasciatore cinese alle Nazioni Unite a Ginevra Chen Xu ha respinto la richiesta di un’inchiesta internazionale sull’origine del virus fino a quando continueranno a circolare le accuse americane: “Non possiamo tollerare che questo genere di virus politico si propaghi liberamente mentre ogni sforzo deve essere concentrato sulla lotta al vero virus”. Chen ha affermato, a proposito dell’invito atteso dall’Oms per inviare i suoi esperti a Wuhan, che: “da un lato dobbiamo definire le giuste priorità, dall’altro abbiamo bisogno di una buona atmosfera”.

LEGGI ANCHE -> Andrea Crisanti contro l’Oms: Ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare

Hua: “Vogliamo le prove che il Covid-19 è stato creato in laboratorio”

Mike Pompeo (GettyImages)
Mike Pompeo (GettyImages)

Poco tempo prima la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying aveva sfidato il segretario di Stato degli USA: “Ha parlato molto negli ultimi tempi. Dice di avere enormi prove? Ce le mostri”, definendo le accuse di Mike Pompeo e di Donald Trump come parte della strategia dei repubblicani per le elezioni politiche presidenziali.

LEGGI ANCHE -> Virus, l’allert di Ranieri Guerra: “Difficile trovare una cura”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Donald Trump epidemia Coronavirus
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump (Getty Images)

Inoltre Hua ha criticato aspramente la minaccia del tycoon di utilizzare i dazi come una sorte di punizione contro Pechino: “I fatti mostrano che i dazi non sono buone armi, hanno un impatto negativo su tutte le parti, nelle attuali circostanze non dovrebbero essere usati come armi”.