Fase 2, bar e ristoranti prossimi alla riapertura: le misure di sicurezza

La Fase 2 ha determinato una parziale riapertura che potrà essere anticipata anche per bar e ristoranti. Ecco le misure di sicurezza per i locali a rischio

bar ristoranti
Ristoranti fase 2 (foto dal web)

La riapertura parziale delle attività lavorative ha interessato alcuni settori considerati di “prima necessità” dal governo Conte. Fabbriche e industrie per la carta, cantieri edili e professioni affini che rispondono in toto alle esigenze dichiarate nel DPCM del 4 Maggio. Ben presto però le comprovate esigenze lavorative riguarderanno anche le attività in proprio, ora in fase di allestimento e di organizzazione per la riapertura in programma il prossimo 1 Giugno.

Bar, ristoranti e centri estetici in alcune Regioni d’Italia potrebbero assaggiare un rientro anticipato, ma l’organizzazione di come accogliere la clientela non è affatto semplice. Un esempio di rottura del ghiaccio ce lo mostra Goga Caffè di Milano, il cui proprietario ha voluto raccontare come procedono i lavori di riavvio per poi trovarsi pronti per la riapertura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Fase 2, ipotesi riaperture regionali il 18 Maggio per parrucchieri, bar e ristoranti

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Le modalità di apertura di bar e ristoranti

bar ristoranti
Comportamento in bar e ristoranti durante la fase 2 (foto dal web)

Dopo il benestare del Governo per la ripresa delle celebrazioni liturgiche, anche bar e ristoranti hanno avuto un occhio di riaguardo. La necessità di riaprire quanto prima al pubblico la loro attività, sta accelerando le misure di sicurezza adottate dai titolari dei negozi.

Dario e Neri, titolari del Goga Cafè di Milano hanno preso di mira il modello cinese di ottemperare il problema legato al rischio contagio con l’introduzione del plexiglass.

Ciascun cliente avrà l’obbligo di indossare la mascherina. Prima di accomodarsi al tavolo, usufruirà del dispenser automatico di disinfettante per le mani presente all’ingresso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Il ristorante di Carlo Cracco pronto a chiudere

bar e ristoranti
fase 2 bar e ristoranti – foto dal web

Se il locale è già saturo, dovrà attendere fuori e sarà intrattenuto da un’area d’aspetto fornita di sedie e tavolini prima del suo turno.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.