Massimo Clementi: “Il virus ha perso la sua potenza”

Il virologo Massimo Clementi è ottimista: “Sono sicuro che il Coronavirus diventerà innocuo come un raffreddore”. Il parere dell’esperto

massimo clementi
covid19 (Getty Images)

Il virologo Massimo Clementi, direttore del Laboratorio di Virologia San Raffaele, analizzando i dati del Coronavirus, dall’inizio della pandemia fino ad adesso, afferma che le cose stiano andando nel verso giusto. Il medico, durante la trasmissione Otto e Mezzo, ha ribadito la sua tesi secondo cui il virus sta perdendo la sua pericolosità e con il passare del tempo potrebbe diventare un raffreddore o al massimo una banale influenza. Aveva dichiarato la sua ipotesi già qualche tempo fa al Corriere della Sera. “Sono sicuro che il virus – afferma – stia perdendo la sua potenza”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Tasse e contributi, nuova proroga in arrivo. Le novità

Massimo Clementi e la sua tesi sul virus

massimo clementi
virus (Getty Images)

Quella del virologo Massimo Clementi è una tesi ottimistica che deriva da un’analisi attenta dei dati e del profilo clinico di questa malattia. “A inizio emergenza arrivavano cento persone al pronto soccorso. La maggior parte di loro necessitavano di un ricovero nei reparti di terapia intensiva. Adesso – conferma – invece, non ne arrivano più“. Secondo il direttore si tratta di un evento scientifico: “Questo Coronavirus, se continua così, potrebbe adattarsi all’ospite“. Il suo ottimismo non deriva tanto dal numero dei morti, che purtroppo è ancora molto elevato. Lui si basa invece sui ricoverati in terapia intensiva che in questo ultimo periodo sembrano essere diminuiti di molte unità.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Estate 2020: distanza tra ombrelloni e contapersone, come ripartire dopo il Covid 19

Massimo Clementi
covid19 (Getty Images)

Il quadro clinico della malattia analizzato dal virologo fa ben sperare. Speriamo che la sua tesi sia giusta e che molto presto tutto possa tornare alla normalità. Il Paese ha bisogno di crederci per rialzarsi e sconfiggere una volta per tutte questo nemico invisibile entrato all’improvviso nelle nostre vite.