Picasso, donna italiana vince un suo dipinto ad una lotteria

Picasso, una donna italiana vince un dipinto dal valore di 1 milione di euro ad una lotteria di Christie’s a Parigi tramite un biglietto di 100 euro

Picasso
Italiana vince un Picasso – Facebook

Una donna italiana di Ventimiglia ha vinto un dipinto di 1 milione di euro di Pablo Picasso ad una lotteria di beneficenza. Il figlio le aveva comprato il biglietto per partecipare come regalo di Natale alla cifra di 100 euro.

La vincita è avvenuta tramite un sorteggio di beneficenza mercoledì scorso. Claudia Borgogno, il nome della fortunatissima donna, ha riassunto il suo stupore in un’unica ed esplicativa parola: “Incredibile!”

Non ho mai vinto niente prima di adesso” – ha detto la 58enne dalla sua casa a Ventimiglia, in provincia di Imperia. Ha dichiarato di essere una grande estimatrice di Picasso e di tutta la sua opera. Deve ancora realizzare l’idea di poter appendere uno dei dipinti del maestro del XX secolo sul muro della propria abitazione.

Suo figlio, Lorenzo Naso, ha acquistato due biglietti a dicembre, inviandone uno a sua madre come regalo di Natale. “È stata forse la migliore decisione della mia vita”– ha dichiarato. Il biglietto è stato estratto tramite sorteggio elettronico presso la casa d’aste Christie’s a Parigi.

Gli organizzatori hanno valutato il dipinto “Nature Morte” per un valore di 1 milione di euro. Il collezionista d’arte miliardario che lo ha messo a disposizione, David Nahmad, ha affermato che ne vale almeno il doppio se non il triplo.

LEGGI ANCHE -> GIARDINI E AREE VERDI, LA VERA TERAPIA POST LOCKDOWN

Picasso, una fortuna inaspettata per una donna di Ventimiglia

Picasso
Christie’s – Facebook

Sono stati venduti 51.140 biglietti online, ognuno per la somma di  100 euro. Il ricavato fornirà acqua agli abitanti del villaggio in Madagascar e Camerun. Il sorteggio era originariamente previsto a marzo ma ha subito un ritardo a causa della pandemia di coronavirus.

Lorenzo Naso è un analista del regolatore dei mercati dei valori mobiliari dell’Unione Europea. Vive a Parigi ma è rimasto con sua madre in Italia durante il blocco del coronavirus. “Quando ho riferito a mia madre che aveva vinto ha detto di non prenderla in giro. Non ci credeva” – ha continuato: “È stato un periodo orribile per noi a causa del virus. Finalmente una buona notizia.”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Picasso
Pablo Picasso – Facebook

La piccola natura morta, firmata “Picasso”, mostra un giornale e un bicchiere di assenzio su un tavolo di legno. Picasso lo dipinse nel 1921. I biglietti sono stati acquistati in oltre 100 paesi, gran parte venduti in Francia, Stati Uniti, Svizzera e Italia.

LEGGI ANCHE -> Disinfettante spray fatto in casa: le ricette più semplici da realizzare