Tuffo alle cascate: tragico destino per una ragazza a pochi giorni dal suo compleanno

Una ragazza di 21 anni è deceduta precipitando per oltre 10 metri mentre provava un tuffo alle cascate di Premilcuore, comune in provincia di Forlì.

Cascate
(Foto di Free-Photos-Pixabay)

Dramma in provincia di Forlì, dove una ragazza di soli 21 anni è deceduta mentre si trovava alle cascate insieme ad un gruppo di amici. La vittima, Luna Fiorio, studentessa italiana, ma residente in Germania, stando ad una prima ricostruzione, sarebbe scivolata tra le rocce mentre provava un tuffo battendo la testa. Un volo di circa 13 metri fatale per la giovane studentessa, per cui ogni tentativo dei soccorsi, immeditatamente sopraggiunti sul posto, è risultato vano. La salma è stata restituita ai familiari su disposizione del pubblico ministero.

Leggi anche —> Myanmar, frana in miniera: oltre 100 morti

Forlì, precipita mentre prova un tuffo alle cascate: ragazza muore a pochi giorni dal suo compleanno

Mamma precipita dal balcone insieme alla figlia 8 mesi
Ambulanza (foto dal web)

Doveva essere una tranquilla giornata alle cascate dopo l’emergenza, ma in pochi minuti si è trasformata in tragedia. Una giovane studentessa italiana è scivolata tra le rocce nel tentativo di fare un tuffo nella cascata ed ha perso la vita dopo un volo di circa 13 metri. È accaduto alla Grotta Urlante, cascata tra le più suggestive di Premilcuore, comune in provincia di Forlì, nel pomeriggio di lunedì 29 giugno. Stando ad una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e da Il Gazzettino, la giovane Luna Fiorio aveva provato a fare un tuffo, ma scivolando per via dell’umidità delle rocce ha battuto la testa perdendo i sensi ed è precipitata nel vuoto.

Immediatamente il gruppo di amici presenti ha contattato i soccorsi che sono giunti sul posto in pochi minuti. Lo staff medico ha caricato la ragazza sull’ambulanza per il trasporto in ospedale, ma purtroppo è deceduta durante il tragitto. Era stato chiesto l’intervento dell’eliambulanza che, però, non ha potuto alzarsi in volo per via dell’intervento.

La vittima, come riporta Il Gazzettino, che ieri avrebbe compiuto 22 anni, era una studentessa italiana, ma residente in Germania che era rientrata nel nostro Paese per un anno di Erasmus.

Leggi anche —> Giovane bagnino si mette a letto dopo il lavoro: stroncato nel sonno da un malore

Ambulanza incidente mortale
Ambulanza (Getty Images)

Il pubblico ministero ha già disposto la restituzione della salma ai familiari per le esequie.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.