Il presioso bonifico che riceviamo ogni giorno e non usiamo correttamente

Ogni giorno nella cassa della nostra vita esiste un aumento segnata da un presioso bonifico che non tutti utilizzano come dovrebbero. Di cosa si tratta

Tangenti per pilotare le gare d'appalto della metro di Milano: 13 arresti
Denaro (foto Pixabay)

Immaginate per un attimo di avere il famoso “zio d’America”, un benefattore, che vi lascia periodicamente un finanziamento economico. La donazione però non avviene in un’unica transazione ma è giornaliera. 1440 euro depositati sul vostro conto allo scoccare della mezzanotte, ogni giorno per il resto della vostra vita.

Sarebbe stupefacente, non è vero? L’unico intoppo è che il denaro non è cumulabile ma si azzera ogni volta per essere ripristinato con il cambiare della data sul calendario. Questi 1440 euro devono quindi essere spesi nell’arco di 24 ore. Cosa ne fareste? Magari iniziereste ad usarli per soddisfare qualche sfizio, comprando qualche oggetto (anche frivolo) per il solo piacere di averlo. Sperpererete e spanderete. E’ normale.

Ma poi? Quando sarete abituati iniziereste a ragionare di più su come utilizzare tale somma, sareste più oculati.

Come reagireste sapendo che in effetti questo prezioso bonifico viene elargito veramente ad ognuno di noi?

Leggi anche > Capelli, torna il taglio corto

Il prezioso bonifico che possiede ognuno di noi