Vicenza, calci e pugni a un anziano – VIDEO shock

Un giovane di 25 anni è stato arrestato dalla Polizia di Vicenza dopo aver preso a pugni e calci un anziano di 73 anni che era intervenuto per sedare una lite

 

VICENZA – Nuova aggressione in pieno giorno in zona Mercato Nuovo a Vicenza. Un giovane di 25 anni è stato arrestato dalla Polizia di Vicenza dopo aver preso a pugni e calci un anziano di 73 anni, che era intervenuto per sedare la lite tra l’aggressore e la sua fidanzata. L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri nella zona del mercato ortofrutticolo del capoluogo berico, ma il video – girato da alcuni residenti della zona – è stato diffuso solo nelle ultime ore.

LEGGI ANCHE -> Ennesima rissa di un branco contro uno: accade a Savona

Nel video si vede un 25enne prendere a calci e pugni un anziano accorso nel posteggio del mercato comunale dove il giovane stava litigando violentemente con una ragazza, che si è scoperto in seguito essere la fidanzata. Prima gli ha sferrato un pugno e, dopo che il 73 enne è caduto a terra, ha iniziato a colpirlo con calci anche alla testa. L’aggressore si è poi allontanato in bici con la donna. L’anziano è stato ricoverato all’ospedale San Bortolo con una frattura al femore, e sospette lesioni al capo. La prognosi è riservata.

Polizia (foto dal web)
Polizia (foto dal web)

La vittima, rimasta a terra, è stata soccorsa dai passanti mentre la polizia, arrivata sul posto, ha iniziato le ricerche per rintracciare l’aggressore. L’autore del pestaggio è un italiano di origini ungheresi, già noto alle forze dell’ordine per altri episodi di violenza, è stato arrestato qualche ora dopo in viale Roma con l’accusa di lesioni aggravate.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.