Messaggia col numero errato e risponde… Eros: il clamoroso retroscena

La storia di Valeria, lavoratrice milanese è davvero sorprendente. Pensa di messaggiare col collega: le risponde la persona errata

Il Trio Medusa di Radio Deejay (foto dal web)

Il racconto di Valeria, ospite radiofonica e appassionata di Radio Deejay ha davvero dell’incredibile: “Non ci credeva nessuno dei miei amici”. Così la protagonista di un incredibile incontro ha “incollato” per oltre 3 minuti sulla frequenza musicale di visibilità nazionale, i radioascoltatori, appassionati.

Il programma di intrattenimento in questione si chiama Chiamate Roma Triuno Triuno ed ogni giorno è protagonista di burle e discorsi comici reali che rispecchiano un pò l’andamento sociale e il contesto in cui viviamo. Il Trio Medusa è la nota più lieta per strappare qualche risata tra i racconti dei radioascoltatori.

Trio Medusa (@triomedusa) | Twitter

Gabriele Corsi, Furio Corsetti e Giorgio Daviddi sono i cosiddetti tre dell’“Ave Maria” che da lunedì al venerdì, dalle 7 di mattina sono già pronti a giganteggiare con il loro umorismo “sollazzevole”.

La puntata, andata in onda nella mattinata di ieri ha avuto grande successo, grazie ad un’ospite, collegatosi per caso e protagonista di un aneddoto sbalorditivo.

LEGGI ANCHE —–> Tommaso Zorzi smaschera il suo ex fidanzato: “So cosa sta facendo”

La storia di un racconto da…”favola”

Chiamate Roma Triuno Triuno | Puntata del 05/06/2010 | Radio Deejay

A volte ci si chiede se le persone in mezzo a noi, quando raccontano delle loro quotidianità, spazino con i pensieri più grotteschi oppure facciano per davvero.

Chiunque abbia ascoltato la storia di Valeria, su Radio Deejay, ieri mattina, probabilmente la prossima volta potrebbe prestare più attenzione a qualche aneddoto dal sapore “mitologico”. Di leggendario la “favola” di Valeria, però non ha nulla, ma ciò che è “cascato” a lei, sicuramente non capita tutti i giorni.

Chiamate Roma Triuno Triuno – Podcast – Podtail

Durante il programma radiofonico del Trio Medusa, Valeria inizia a parlare di un’avventura, che sa di film drammatico. Messaggiava con il collega, di materiale essenziale da lavoro, da sbrigare. Dopo svariati minuti, siccome Valeria aveva esaurito i giga per navigare con i social, apre e continua la sua conversazione con la messaggistica di base.

Tutto tranquillo, finchè alla “battuta” successiva parte un “chi ca..o sei” . Al chè, la donna esterrefatta risponde: “Come chi sono, sono Valeria, ci stavamo parlando fino a poco tempo fa…” – ha chiosato la protagonista, che mai si sarebbe aspettata chi ci fosse dall’altra parte dello schermo a risponderle.

Due saviglianesi a Radio Deejay: Luca e Valeria ospiti dal Trio Medusa -  Targatocn.it

Dopo un intrattenimento, fatto di battute simpatiche, il destinatario vuota il sacco e dice di essere Eros Ramazzotti. “Non ci credevo…finchè non vedevo”; ma il cantante era proprio lui in carne ed ossa e per dimostrarlo ha preso l’iniziativa di invitare Valeria nel suo studio di produzione, a Milano.

Mentre si recava, viandante in direzione di un luogo molto isolato, Valeria aveva pensato più volte di abbandonare il sentiero, tracciatogli da Eros per raggiungerlo. Ma non appena ha scorto Jovanotti sulla sua strada, che si dirigeva allo stesso punto di incontro ha iniziato a “fiutare” qualcosa di vero.

LEGGI ANCHE —–> Uomini e Donne, chi ha pagato il lifting di Gemma Galgani? La rivelazione

Chiamate Roma Triuno Triuno | Radio Deejay

All’ingresso nello studio, Valeria può finalmente materializzare e mettere fine ai suoi dubbi. Il Trio Medusa di Radio Deejay l’ha definito un incontro voluto dal destino, come se avesse vinto una lotteria: cose che, insomma, non capitano tutti i giorni!

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter