Juventus-Sampdoria: precedenti, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

I precedenti, le statistiche, le probabili formazioni e dove vedere in tv e streaming Juventus-Sampdoria, gara valida per la prima giornata di Serie A ed in programma domenica 20 settembre.

Juventus-Sampdoria streaming
(Getty Images)

Ci siamo, la stagione calcistica 2020/2021 è ai nastri di partenza. Domani parte la caccia alla Juventus, vincitrice degli ultimi 9 Scudetti, con i primi anticipi della prima giornata del nuovo campionato. Grande attesa per la squadra bianconera del nuovo tecnico Andrea Pirlo, arrivato nel corso dell’estate per sostituire Maurizio Sarri, esonerato dopo l’eliminazione in Champions League agli ottavi di finale. La Vecchia Signora esordirà tra le mura amiche dell’Allianz Stadium di Torino contro la Sampdoria di mister Ranieri nel posticipo di turno, domenica alle ore 20:45. Una gara fondamentale per entrambe le compagini, intenzionate ad iniziare la stagione con il piede giusto.

Leggi anche —> Parma-Napoli: precedenti, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Juventus-Sampdoria: dove vedere la sfida in tv e streaming

(Getty Images)

La sfida dell’Allianz Stadium sarà trasmessa in esclusiva da Sky e sarà possibile vederla sui canali Sky Sport Uno (201 e 251 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport Serie A (202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre). I clienti Sky potranno anche assistere alla gara attraverso l’applicazione di streaming Sky Go, disponibile su pc e dispositivi mobili (iOS e Android). Infine la gara andrà in onda anche su Now Tv, acquistando il pacchetto dedicato.

Juventus-Sampdoria: le probabili formazioni

Nuova veste per la Juventus che passa dal 4-3-3 di matrice offensiva di mister Sarri al 3-5-2 di Pirlo. Per la prima gara di campionato, il nuovo allenatore dovrebbe optare in difesa per Danilo, Bonucci e Chiellini, davanti all’estremo difensore polacco Szczesny. Fuori per infortunio ancora De Ligt e Alex Sandro. Il folto centrocampo dovrebbe essere formato, al centro da Bentancur, Rabiot ed il nuovo acquisto Arthur, mentre sulle corsi esterne da Pellegrini e Cuadrado. Il reparto offensivo, privo ancora della punta che la Juve sta cercando sul mercato, dovrebbe essere affidato a Cristiano Ronaldo e Kulusevski. In dubbio per un problema muscolare il numero 10 Dybala.

Ranieri, che ha a disposizione l’organico quasi al completo, ad eccezione dell’infortunato Gabbiadini e dello squalificato Askildsen, contro la Juventus si affiderà al 4-4-2. Tra i pali ci sarà Audero, dietro la difesa composta da Bereszynski, Yoshida, Colley, avanti nel ballottaggio con Tonelli, e Augello. Sulle fasce a centrocampo andranno Depaoli e Jankto che affiancheranno Thorsby ed Ekdal. La coppia offensiva sarà, invece, composta da Bonazzoli e Quagliarella.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Rabiot, Arthur, Bentancur, Lu. Pellegrini; Kulusevski, Ronaldo. Allenatore: Pirlo.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Jankto; Bonazzoli, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.

Leggi anche —> Verona-Roma: precedenti, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Juventus-Sampdoria: l’arbitro

Il fischietto designato per il match è Marco Piccini della sezione arbitrale di Forlì, affiancato dagli assistenti di linea Passeri e Rocca e dal quarto uomo Dionisi. Al Var ci saranno Calvarese e Lo Cicero.

Leggi anche —> Verona-Roma: precedenti, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Juventus-Sampdoria: i precedenti

Juventus-Sampdoria streaming
(Getty Images)

Quello di domenica è il 125esimo confronto tra le due squadre in Serie A. Nel computo totale sono nettamente avanti i bianconeri che hanno conquistato 61 successi, contro i 26 dei blucerchiati, 37 sono le gare complessive terminate in parità. Analizzando le gare disputate a Torino (62), il divario si allarga: 38 le vittorie della Vecchia Signora, 19 i pareggi e 5 i successi dei liguri.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.