Susanna Ceccardi, le dichiarazioni shock di papà Roberto a Piazzapulita

Il padre di Susanna Ceccardi – Roberto  – a Piazzapulita ha reso delle dichiarazioni shock sul sistema politico di ieri e di oggi, forte l’impatto mediatico.

Susanna Ceccardi è una politica italiana. Classe 1987, dal 2019 riveste la carica di europarlamentare. Impegnata in questo periodo per le elezioni regionali che avranno luogo il prossimo 20-21 settembre. La Lega infatti punta sulla 33enne pisana per conquistare anche la regione Toscana. Nonostante la giovane età la Ceccardi vanta esperienza pluriennale, è stata infatti sindaco nella provincia di Pisa – Cascina – dal 2016 al 2019. Nonostante la Ceccardi sia impegnata in questi ultimi giorni al tour elettorale, il suo nome è cliccatissimo per delle dichiarazioni del padre, Roberto. 

LEGGI ANCHE ->  Lecce, maestra rinviata a giudizio: maltrattamenti e minacce ai danni di 27 alunni

Susanna Ceccardi, interviene il padre a Piazzapulita

Susanna Ceccardi
Piazzapulita, Roberto Ceccardi (IG Stories)

Nella puntata di ieri di Piazzapulita, il programma di approfondimento e inchieste che va onda ogni giovedì sera su La7, interviene tramite collegamento da Cascina il padre dell’Europarlamentare, Roberto Ceccardi che viene raggiunto dall’inviato del programma. Il padre spende delle parole a favore della figlia; prima esordisce con un “Voi non la conoscete bene” e successivamente dichiara“Susanna è la voce di Matteo Salvini, ma è autonoma, una leonessa”.

Un altro membro della famiglia Ceccardi, lo zio, era un partigiano ucciso a pugnalate dai fascisti durante la guerra di Liberazione. Ma sul punto papà Roberto interviene e dichiara come i tempi siano cambiati: “Ora sento alcuni veri fascisti, tinti di rosso, che danno della fascista a mia figlia”.

LEGGI ANCHE ->  Recovery Plan: ecco le nuove linee guida presentate alle Camere

Susanna Ceccardi
Roberto Ceccardi, protesta contro le Sardine (foto dal web)

Attivo politicamente anche il padre, fino a pochi giorni prima ha partecipato ad una manifestazione in piazza per contestare Matteo Santori, volto simbolo del movimento delle sardine.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.