Incidente nei pressi del ponte tibetano, famiglia soccorsa dall’elisoccorso

Soccorso alpino in azione per aiutare una famiglia in difficoltà che si era persa dopo una caduta dal sentiero in Val Sorda nei pressi del Ponte Tibetano

Ponte Tibetano (foto dal web)
Ponte Tibetano (foto dal web)

MARANO DI VALPOLICELLA (VERONA) – Ennesimo incidente in Val sorda, Valpolicella che stavolta ha coinvolto un’intera famiglia, composta da mamma, papà e figlia di 4 anni che è caduta oggi pomeriggio poco dopo le 17, dal Ponte Tibetano che sovrasta la valle nel comune di Marano di Valpolicella.

Allertati da altri escursionisti, sul posto si sono diretti gli operatori del 118 con l’elicottero proveniente da Trento, ma anche una squadra del Soccorso alpino. A seguito delle operazioni di recupero, i feriti sono stati accompagnati presso l’ospedale di Negrar per ricevere le cure del caso.

LEGGI ANCHE -> Schianto e auto a fuoco nel rodigino: ci sono due vittime

Il Ponte Tibetano, guida per escursionisti esperti

Il ponte tibetano, classica opera di ingegneria sospesa a funi tra sponde opposte, è la prima realizzazione del genere in Veneto e anche tra le rarità nel nostro Paese e collega il sistema sentieristico di Marano di Valpolicella con quello di Sant’Anna d’Alfaedo.

Per gli escursionisti che vogliono cimentarsi nella scalata, il sentiero per giungere al ponte è breve (solo 1.6 Km) ma davvero impegnativo: in certi tratti è scivoloso, ci sono punti in cui bisogna salire (o scendere) su gradini di roccia abbastanza alti, e altri in cui il sentiero si fa stretto ma dotato di passamano d’acciaio a lato.

Ponte Tibetano (foto dal web)
Ponte Tibetano (foto dal web)

Quindi armarsi di attrezzatura adeguata è d’obbligo per chi desidera avventurarsi verso il Ponte Tibetano.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.