Orrore in India, recide la pancia della moglie per scoprire il sesso del nascituro

In India, un uomo è stato arrestato con l’accusa di aver tagliato con una falce la pancia della moglie per scoprire il sesso del nascituro.

Gladys coronavirus ospedale
(Getty Images)

Orrore in India, dove un uomo avrebbe aggredito la moglie recidendole la pancia per scoprire il sesso del bambino che portava in grembo. L’agghiacciante vicenda si è consumata a nel distretto di Badaun, nell’Uttar Pradesh. Secondo quanto ricostruito dalla polizia indiana che ha arrestato il responsabile, quest’ultimo prima dell’aggressione avrebbe esercitato delle pressioni sulla consorte affinché partorisse un figlio maschio, dopo aver avuto cinque figlie femmine. La vittima è stata ricoverata in ospedale, dove si troverebbe in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita. Nulla da fare, invece, per il piccolo che è deceduto.

Leggi anche —> Galles, scherzo in auto finisce in tragedia: ragazza incinta cade e perde il bambino

Orrore in India, aggredisce e recide la pancia della moglie per scoprire il sesso del nascituro: arrestato un uomo

Polizia indiana
(Getty Images)

Avrebbe tagliato la pancia della moglie incinta con una falce per scoprire il sesso del bambino che sarebbe nato. Questa la terrificante vicenda consumatasi nei giorni scorsi nel distretto di Badaun, nell’Uttar Pradesh, stato più popoloso dell’India. Secondo una prima ricostruzione, riportata dalla Bbc, l’uomo avrebbe aggredito la moglie dopo aver esercitato delle presunte pressioni affinché partorisse un figlio maschio, dopo aver avuto cinque figlie femmine. La donna ferita è stata trasportata dai sanitari in un ospedale di Delhi, dove ora si troverebbe ricoverata in gravi condizioni, ma fuori pericolo di vita. Purtroppo il piccolo che portava in grembo è morto.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche gli agenti della polizia indiana che hanno arrestato il responsabile dell’aggressione. Quest’ultimo avrebbe riferito agli inquirenti che si è trattato di un incidente ammettendo di aver lanciato la falce contro la moglie credendo di non ferirla così gravemente. “Non volevo che andasse così – si sarebbe giustificato l’uomo, come riporta la Bbc-. Ho cinque figlie, uno dei miei figli ora è morto. So che i bambini sono il dono di Dio“.

La polizia sta ancora indagando su quanto accaduto per capire se realmente l’uomo abbia intenzionalmente ferito la moglie. Ai microfoni della Bbc, la sorella della donna ha confermato che la coppia litigava spesso perché il cognato voleva un figlio maschio.

Leggi anche —> Usa, ragazza 19enne uccisa da un amico: colpo di pistola partito per errore in casa

Medico ospedale
(Getty Images)

Il desiderio di avere figli maschi in India rappresenta un problema largamente diffuso. A conferma di tale affermazione vi è un rapporto di giugno del Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione (UNFPA) il quale afferma che negli ultimi 50 anni circa 46 milioni di bambine sono state dichiarate scomparse. A ciò si aggiunge un altro dato drammatico, riportato dalla Bbc, secondo il quale 460mila bambine vengono abortite ogni anno.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.