Vite al limite. Renee Biran, 287 kg. Oggi non la riconoscereste. Incredibile

Questo l’ha spinta a rivolgersi al chirurgo bariatrico di fama mondiale, Younan Nowzaradan, recandosi a Houston (Texas), città nella quale il medico ha la sua clinica ed è supportato da un team di operatori sanitari esperti.

Renee Biran non si è lasciata scoraggiare dalla rigidità del programma di Nowzaradan. Ha seguito alla lettera le sue indicazioni perdendo i primi chili da sola. Successivamente è stata sottoposta a bypass gastrico, operazione che, alla fine dei 12 mesi in cui è stata seguita dalle telecamere di Vite al Limite, l’ha portata alla perdita totale di 114 kg, raggiungendo il peso di 173 kg.

La sua via verso la salute non si è interrotta. Purtroppo però è stata costellata da ulteriori difficoltà perchè nel 2019 le è stata diagnosticata la sindrome di Guillain-Barré, una malattia che intacca il sistema immunitario e il sistema nervoso periferico. Se non viene trattato, questo disturbo può portare alla paralisi e alla morte.

Leggi anche >>> VITE AL LIMITE. KARINA GARCIA, 287 KG. LA STORIA CON IL MARITO DI UN’ALTRA PAZIENTE

Dai suoi canali social possiamo vedere che Renèe è dimagrita ulteriormente si gode la sua vita in pace insieme ai suoi splendidi nipotini. Gli ultimi aggiornamenti mostrano che sta ancora combattendo la sua battaglia. Le auguriamo tanta felicità.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.