Muore ragazzina di 12 anni. La causa è raccapricciante

Muore ragazzina di soli 12 anni negli Stati Uniti. La causa del decesso sarebbe da attribuire alle conseguenze della scarsa igiene in cui viveva

Muore ragazzina
Kaitlyn – foto dal web

E’ morta a soli 12 anni la piccola Kaitlyn Yozviak, proveniente da Macon, in Georgia (Stati Uniti).

Il decesso è avvenuto a causa di un attacco cardiaco ma sarebbe un effetto indiretto di quanto stava in realtà accadendo nella sua vita. La ragazzina infatti aveva uno stato di salute precario e debilitato dovuto alle condizioni igieniche in cui viveva. E’ stata letteralmente divorata viva dai pidocchi che infestavano la sua casa. Questo l’ha portata a soffrire di una grave anemia prodotta dalle piccole fuoriuscite di sangue che, con il tempo, l’hanno condotta alla morte prematura.

Katie Horton (37 anni, la madre), e il padre Joey Yozviak (38 anni), potrebbero affrontare un processo per omicidio di secondo grado. Incontreranno il Grand Jury lunedì prossimo. Le analisi post mortem sulla piccola Kaitlyn affermano che ha sofferto di “eccessivo dolore fisico a causa di negligenza medica”.

LEGGI ANCHE –>  Bambina muore in un incendio: poco prima nella stessa zona un’altra tragedia

Martina Rossi
Giustizia Martelletto – Foto dal Web

I pidocchi sono stati trovati su qualsiasi superficie della loro casa. E’ riportato che le condizioni igieniche erano disastrose, la povera Kaitlyn non faceva il bagno per settimane. Il fatto più sconcertante è che i genitori non si sarebbero accorti di nulla durante tutto questo tempo.

I due fratelli di Kaitlyn sono stati allontanati e presi in consegna dai servizi sociali; i suoi genitori sono trattenuti senza vincoli fino alla successiva udienza in tribunale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter