Incidente grave alla gara di rally, morta co-pilota 21enne

Portogallo, incidente alla gara di rally, morta la co-pilota 21enne Laura Salvo. Vivo per miracolo il compagno Miguel Socias alla guida

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Tener la cara chiquitilla y otros inconvenientes del 2020😷🤪🤪🤪

Un post condiviso da LAURA SALVO (@laurasalvoo) in data:

Sabato nero per il motorsport, tragedia nel mondo dei rally. La promessa del settore, Laura Salvo di 21 anni, è morta oggi pomeriggio nel corso di una gara del Rally Marina Grande in Portogallo.

LEGGI ANCHE -> Ignorano i consigli del 118 e il bambino muore soffocato: tragedia nel Lazio

Laura Salvo faceva da copilota nella Peugeot 208 guidata dal suo compagno, Miguael Socias, quando l’auto è uscita di strada andando a colpire con violenza un albero proprio sul lato destro della navigatrice. I soccorsi sono prontamente intervenuti ma non hanno potuto far altro che constatare il decesso sul colpo della giovane. Anche Socias è stato trasportato grave in ospedale, ma non è in pericolo di vita. La corsa è stata immediatamente sospesa.

Marinha, Nuno Pinto, “I soccorsi sono arrivati 2 minuti dopo, ma era troppo tardi”

Il presidente dell’Automobile Club Grande Marinha, Nuno Pinto, ha prontamente fatto sapere: “Il nostro staff e i mezzi di soccorso sono arrivati ​​sulla scena in circa due minuti – ha spiegato -, facendo tutto il possibile per salvare la giovane e cercando di rianimarla. La ragazza è stata portata in una zona dove fosse possibile l’arrivo di un elicottero di emergenza medica, ma alla fine è morta sul posto. Alla famiglia, gli amici e il resto del suo team va tutta la mia vicinanza”.

LEGGI ANCHE -> Assassinio di Lecce, De Marco incontra i genitori in carcere

Anche Raceday Rally Terra ha fatto sapere la sua vicinanza alla famiglia con un messaggio pubblico sui social: “Noi tutti corriamo o abbiamo corso senza pensare alla Morte. Quando vediamo che Lei è lì a prendersi una ragazza di 21 anni il sentimento è quello dell’ incredulità e della rabbia impotente. Siamo vicini alla Famiglia di questo fiore strappato”.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social, anche nei commenti delle foto del suo profilo Instagram (dov’era seguita da oltre 8000 persone).

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter