Andrea Delogu, a letto è sensualissima, la FOTO in pigiama è un incanto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il mio pezzo per @spaghettimag con le foto di @eugeniodorio . La vostra Pallina da Tennis cos’è? Se ne avete una e se ne volete parlare mi piacerebbe saperlo… . . . Grazie meravigliosi @womentalentsmilano @allegrapalloni @hairbyflavio @cinzia_carletti @valeriajmarchettstudio

Un post condiviso da Andrea Delogu (@andrealarossa) in data:

Andrea Delogu ha scritto anche due libri in cui si racconta come in un diario: La collina, con Andrea Cedrola, sulla sua infanzia a San Patrignano e Dove finiscono le parole, sul suo essere dislessica. Artista a tutto tondo, poliedrica e mai scontata, da poco ha terminato l’edizione estiva de “La vita in diretta”, lasciando campo libero ad Alberto Matano e alla sua conduzione più classica del programma.

LEGGI ANCHE –> Mara Venier dice addio a Domenica In, c’è un motivo particolare

Andrea ha recentemente coinvolto nella sua pagina il comico Giobbe Covatta. I due hanno sostenuto la campagna di “Stop Global Warming” per cercare di arrestare il surriscaldamento globale. Andrea Delogu ha così esordito: C’è una cosa importantissima che dovete fare: dovete firmare una petizione per la fine del riscaldamento globale”. I suoi follower hanno accettato senza mezzi termini al suo appello: “Alla fine è stopglobalwarming.eu ma è un attimo trovarlo. Ve lo chiede @giobbecovatta e anche un po’ il mondo!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Alla fine è stopglobalwarming.eu ma è un attimo trovarlo. Ve lo chiede @giobbecovatta e anche un po’ il mondo! #stopglobalwarming

Un post condiviso da Andrea Delogu (@andrealarossa) in data:

Oltre alle campagne ambientaliste, Andrea Delogu mantiene le proprie abitudini sui social di approfondire, insieme ai propri followers, una parola al giorno, con l’hashtag “unaparolaaldì”. Ma ieri ha postato anche alcuni scatto editi da Eugenio D’orio, che la ritraggono seduta a letto con un pigiama di seta rosa acceso, i capelli raccolti e il trucco drammatico. Il post verte sulla nostra situazione lavorativa e le aspettative che ci siamo costruiti attorno a questa. Brava Andrea, avanti tutta!

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.