Vittorio Sgarbi annuncia la candidatura di Morgan come sindaco di Milano

Vittorio Sgarbi avrebbe proposto come candidato a ricoprire il ruolo di sindaco di Milano, Morgan. Secondo il deputato, sarebbe un ottimo successore di Beppe Sala.

Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri – Provincia di Viterbo – ha fatto una proposta shock inaspettata. La notizia infatti non è passata di certo inosservata. Il deputato di Forza Italia avrebbe confermato la sua candidatura a Roma e poi ha annunciato che ci sarebbe in vista un’altra candidatura, quella di Morgan. Sul punto, lo stesso Sgarbi ha precisato: “Gli ho chiesto se preferiva fare il sindaco a Milano o a Napoli e lui ha scelto Milano, quindi sono intenzionato a candidarlo”. Il critico d’arte vedrebbe adatto il cantautore a ricoprire tale ruolo politico, un valido successore di Beppe Sala. Con la tenacia che contraddistingue il critico d’arte, sta già lanciando per la capitale il suo slogan personale: ‘SPQR’ ovvero Sgarbi Per Qualificare Roma. Entrato già nel mood della capitale ma adattandola alla sua persona, lo staff del candidato a sindaco di Roma avverte che il deputato è pronto ad accettare la prossima sfida per il Campidoglio.

LEGGI ANCHE ->Tragico incidente sull’autostrada: un morto e due feriti gravi

Vittorio Sgarbi pronto a raccogliere il testimone della Raggi

Sgarbi si considera pronto ad accettare il testimone di Virginia Raggi – attuale sindaco di Roma – e sul punto dichiara: “A Roma pare che Salvini abbia dato apprezzamento alla mia candidatura, vedremo”. Eventualmente disponibile, dichiara, a ricoprire anche il ruolo di assessore. D’altra parte, vi sarebbe come candidato del PD Calenda anche se ancora non ci sarebbe nulla di ufficiale. L’ipotesi Carlo Calenda come candidato alle elezioni a sindaco nella capitale non sarebbe stata accolta con favore da tutti gli esponenti del partito di centro-sinistra. Questo spiegherebbe perché ancora non sarebbe pervenuta la risposta definitiva.

LEGGI ANCHE ->Francesco Gabbani chiacchiera con Einstein nel nuovo singolo: “Si va al succo della questione”

Lo staff di Calenda rende nota l’intenzione del probabile candidato di sciogliere la riserva sul candidarsi o meno alle elezioni a sindaco di Roma solo tra qualche giorno.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.