Come fare un bucato perfetto: i migliori rimedi fai da te

In ogni casa solitamente si fa almeno un bucato al giorno. In alcuni casi, soprattutto quando si tratta di famiglie numerosi, addirittura si fa più di un bucato al giorno. Ci sono tanti rimedi fai da te per far sì che venga fuori un bucato perfetto.

Come fare bucato perfetto
Come fare un bucato perfetto (JillWellington-Pixabay)

Tra i rimedi fai da te più efficaci c’è l’utilizzo della carta stagnola. Ti basterà prendere la carta stagnola formando due palline, grandi come una pallina da tennis. Dopo aver riempito la lavatrice, non bisogna fare altro che avviare il lavaggio dopo aver inserito anche le palline di carta stagnola.

Vedrai che i panni ti risulteranno molto più morbidi. Questo grazie al fatto che la carta stagnola è in grado di ridurre di molto l’elettricità statica. Le palline, dopo questo lavaggio, possono essere riutilizzate per non più di tre volte.

Consigli su come fare un bucato perfetto

Come fare bucato perfetto
Come lavare bene il bucato (JayMantri-Pixabay)

Per fare un bucato perfetto, bisogna anche tenere conto del fatto che i capi si devono dividere per colore e tessuto. In particolare, quelli bianchi non devono essere messi insieme a quelli neri e colorati.

I tessuti, inoltre, dovrebbero essere lavati in base al tessuto. I capi in cotone, i capi in seta, i capi in jeans e i capi in lana dovrebbero essere lavati ognuno in un ciclo diverso.

Stesso discorso vale per gli asciugamani che dovrebbero essere lavati a parte. Molto spesso nelle etichette dei capi ci sono scritte anche tutte le info per il lavaggio: temperatura, modalità, ecc.

Per far sì che il bucato venga bene bisogna anche usare i prodotti più adatti. Bisogna usare dei detersivi per capi neri, per capi colorati oppure per capi delicati. La cosa migliore da fare è anche aggiungere un cucchiaio di disinfettante in polvere ad ogni bucato.

In questo modo si possono rimuovere i batteri anche a basse temperature.

Tra i rimedi più semplici, in questo caso, anche il bicarbonato che è un ottimo disinfettante naturale. Il bicarbonato può essere utilizzato anche per eliminare gli odori permanenti. Ti basterà mescolare il succo di limone e l’acqua, per poi strofinare sulle zone “critiche” prima del lavaggio.

Cosa usare al posto dell’ammorbidente

Come fare bucato perfetto
Rimedi per fare un buon bucato (JayMantri-Pixabay)

Per quanto riguarda gli ammorbidenti, spesso quelli in commercio sono pieni di additivi chimici. Proprio per questo non capita di rado che si abbia una sensazione di irritazione della pelle.

La cosa migliore in questo caso è creare un ammorbidente fai da te.

Per realizzarlo basterà prendere un contenitore grosso e versare 2 o 3 litri di aceto. Aggiungere all’aceto anche delle gocce di olio essenziale al limone o alla lavanda.

LEGGI ANCHE –>Disinfettare casa: metodi naturali per rimuovere virus e batteri

Al posto dell’ammorbidente si può usare anche il balsamo per capelli. La prima cosa da fare è prendere un contenitore di plastica a forma di bottiglia e versare 250 ml di aceto di mele, 50 ml di acqua e 70 ml di balsamo per i capelli.

Mescolare il tutto in modo energico fino a quando i tre ingredienti non saranno amalgamati del tutto.

Se, invece, non vuoi usare l’ammorbidente, dovrai tenere presente che dovrai fare lavaggi a temperature basse oppure utilizzare le palline di carta stagnola citate sopra.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter