Il Covid galoppa a Genova, e la procura indaga sulla sanità

Covid: procura Genova indaga su ritardi sanità dopo il boom di malati di Coronavirus. L’indagine è partita dopo le numerose segnalazioni

stalker Michelle Hunziker positivo Covid
Tribunale (foto dal web)

Il Covid-19 sta stringendo in una morsa anche l’Italia. La seconda ondata è arrivata improvvisamente in Italia anche se nei paesi europei vicini è iniziata già da qualche mese. Le avvisaglie ci sono state e sono venute da Francia, Spagna e Regno Unito su tutte. Ad un certo punto a settembre il Belpaese sembrava circondato, ma probabilmente era soltanto una questione climatica. L’arrivo dell’umidità, l’abbassamento delle temperature hanno subito allineato l’Italia, che sembrava prendere le distanze dai principali Stati europei colpiti. Questa seconda ondata sembra colpire principalmente le grandi città. Tra queste c’è anche Genova che è sotto la lente d’ingrandimento del Governo per un eventuale nuovo lockdown. Sulla città ligure, però, ha deciso di focalizzare l’attenzione anche la Procura della Repubblica. 

Leggi anche > Covid, bollettino

Covid, Procura indaga in Liguria

Autostrade per la Liguria ancora nel caos
Genova (foto Pixabay)

I magistrati, infatti, indagano sulla gestione della Sanità dopo una serie di segnalazioni pervenute da pazienti e medici. Secondo questi ultimi, ci sarebbe stata una scarsa organizzazione sanitaria per poter far fronte alla seconda ondata. Un problema che si è notato anche in altre regioni. Non è chiaro, e se lo chiedono in tanti, perchè non si è organizzato personale adeguato per poter fronteggiare l’annunciata seconda ondata. Probabilmente la lunga estate della quasi normalità italiana ha illuso anche coloro che gestiscono l’emergenza e hanno in mano le redini. Sta di fatto che la Procura della Repubblica ligure indaga per capire cosa è accaduto, ma anche in altre regioni si è manifestato lo stesso problema. Personale chiesto troppo tardi al Governo o alla Protezione Civile. Ora intanto Genova, con Napoli, Roma e Milano, rischia un nuovo lockdown.

Leggi anche > Covid, il parere di Guerra

Covid 19
Covid (foto dal web)

Probabile che il Governo decida su chiusure localizzate, dove il virus sta circolando più velocemente. Le grandi città sono prese d’assalto, ma è un po’ in tutto il paese che il Covid ha ripreso a galoppare paurosamente.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.