Roberto Mancini, l’allenatore viene attaccato sui social per una vignetta – FOTO

Roberto Mancini, l’allenatore accusato a causa di una vignetta che lo stesso ha pubblicato tra le storie del suo profilo Instagram.

Roberto Mancini
Roberto Mancini, vignetta (foto dal web)

“Hai idea come ti sei ammalato?” “Guardando i TG” questa è la vignetta che l’allenatore Roberto Mancini avrebbe pubblicato tra le storie del suo profilo Instagram. Una immagine che ha scatenato numerose polemiche nei confronti del CT della Nazionale. La vignetta infatti ritrae un soggetto malato di Covid-19 su un letto di ospedale e alla domanda dell’operatore sanitario circa l’origine del contagio, il paziente risponde guardando i TG. Accusato di non essere delicato visto il periodo di particolare emergenza sanitaria in cui ci si trova – la seconda ondata che minaccia quanto la prima avuta nei mesi scorsi – questa immagine non è stata ritenuta accettabile, anzi molto offensiva.

LEGGI ANCHE -> COVID-19, IL BOLLETTINO DEL 23 OTTOBRE: I NUMERI DELL’EPIDEMIA

Qualcuno fermi Roberto Mancini! cosa si legge tra gli attacchi all’allenatore

Nonostante il CT, consapevole del forte impatto mediatico scaturito da quella vignetta, abbia rimosso poco dopo l’immagine contestata e si sia scusato su Twitter, le critiche arrivavano incessantemente. “Ho soltanto condiviso una vignetta che mi è sembrata sdrammatizzare un momento così complicato. Tutto qui. Non c’era alcun messaggio sottinteso e nessuna intenzione di mancare di rispetto ai malati e alle vittime di covid-19, se così fosse me ne scuso.” 

Tutto questo non è bastato, arrivate prontamente le critiche verso Mancini, molti dei quali forti, senza mezze misure: «Vada a spiegarlo ai famigliari delle vittime di Covid-19, che forse hanno guardato troppa tv». Si intravede anche qualche sostenitore di Mancini: Non hai sbagliato a pubblicare la vignetta. Anche perché rispecchia la realtà, stai sbagliando adesso a giustificarti.

LEGGI ANCHE ->DE LUCA: NO ALLE “MEZZE MISURE” SÌ ALLE “DECISIONI FORTI”

 

Roberto Mancini, con un tweet ha tentato di placare gli animi che si erano accesi a causa delle vignetta, poi prontamente rimossa. L’intento non era assolutamente quello di scatenare polemica.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter