Nuovo Dpcm, tra ristoranti che restano aperti e le proteste in piazza

Erano circa 90 le persone che stavano festeggiando in un locale per protesta contro il Dpcm. Blitz della polizia in diretta social

protesta contro il Dpcm
Protesta contro il Dpcm a Pesaro (foto dal web)

In 90 a tavola in un ristorante per protestare contro l’ultimo Dpcm. È quello che è successo ieri a Pesaro dove è stato organizzato, via social, un banchetto per festeggiare alla faccia delle nuove regole introdotte dal governo per contenere l’aumento dei contagi da coronavirus.

La polizia ha fatto irruzione nel ristorante intorno alle 20.30 di ieri sera da una porta laterale, dopo che il titolare del locale aveva fatto di tutto per impedire l’ingresso delle forze dell’ordine. Nonostante l’arrivo dei poliziotti i commensali hanno continuato a mangiare al tavolo urlando: “Unitevi a noi”.

Delle immagini sconvolgenti quelle immortalate da una emittente locale che presente sul posto ha ripreso e documentato tutto.

LEGGI ANCHE –> Proteste contro il Dpcm: da Nord a Sud insorge la polemica – VIDEO

Protesta contro il Dpcm, la resistenza del ristoratore

protesta contro il Dpcm
protesta contro il Dpcm in un ristorante a Pesaro (foto dal web)

La protesta organizzata a Pesaro per una cena con 90 invitati in un ristorante ha trovato il favore del gestore del locale che ha garantito ai commensali una cena completa, con anche il dolce. E convinto di quello che ha fatto si è anche opposto all’ingresso della polizia.

“Potete arrestarmi – ha urlato il titolare – ma io non chiuderò mai”. Il blitz trasmesso in diretta social dall’emittente locale che era sul posto ha catalizzato l’attenzione di moltissime persone, alla fine della storia il locale è stato chiuso d’autorità.

Una protesta singolare questa che si associa alle altre organizzate in tutte Italia, da nord a sud, nelle piazze. Anche a Pesaro centinaia di lavoratori, tra dipendenti e titolari di bar, ristoranti e palestre, erano scesi in piazza del Popolo, per una manifestazione pacifica, autorizzata dal prefetto, per far sentire la propria voce e spiegare ancora una volta come non siano affatto d’accordo sulle nuove regole, perché tutto un comparto rischia di fallire e non riaprire per sempre.

LEGGI ANCHE –> Cinema aperto al pubblico, gestore disattende il DPCM: “Restiamo aperti perché…

protesta contro il Dpcm
protesta contro il Dpcm (foto dal web)

Il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, ha fortemente condannato la cena di protesta contro il Dpcm esprimendo il suo parere su Facebook. “Un fatto gravissimo, un conto è manifestare legittimamente e pacificamente – ha scritto – e un’altra è fare queste pagliacciate”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.