Positiva al virus organizza festa: muore anziana contagiata dalla figlia invitata

A Ladispoli una donna ha organizzato una festa per il figlio, dove un’invitata avrebbe contratto il virus contagiando a sua volta l’anziana madre che è deceduta.

Coronavirus
(Getty Images)

Una madre positiva al Covid-19 avrebbe organizzato una festa di compleanno a cui hanno preso parte diversi invitati. Tra questi un’amica della donna che ha contratto il virus ed inconsapevolmente ha contagiato la madre anziana che è deceduta. Questo quanto sarebbe accaduto a Ladispoli e raccontato dalla direttrice del Sisp (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) della Asl Roma 4, Simona Ursino, ai microfoni della redazione de Il Messaggero. La direttrice ha spiegato come sia stato complicato ricostruire la catena di contatti che ha poi ricondotto alla festa di compleanno.

Leggi anche —> Feste in casa, il chiarimento del Viminale sulle multe

Ladispoli, donna positiva organizza una festa per il figlio: muore anziana madre contagiata da un’invitata

Coronavirus
(Getty Images)

In un momento molto delicato per il nostro Paese che sta affrontando quella che ormai è stata definita come la seconda ondata dell’epidemia da coronavirus, c’è chi ancora si lascia andare a comportamenti imprudenti sottovalutando il virus. Tra questi, come riporta la redazione de Il Messaggero, c’è quello verificatosi nei giorni scorsi a Ladispoli, dove una donna avrebbe organizzato due feste di compleanno per il compleanno del figlio di 8 anni, nonostante da giorni avesse manifestato i sintomi del Covid-19. Ai due party hanno preso parte circa 60 invitati, tra i quali una donna che ha poi contratto il virus. Quest’ultima avrebbe poi contagiato a sua volta l’anziana madre che è deceduta.

La madre, come racconta Il Messaggero, avrebbe scoperto di essere positiva in seguito alla festa dopo essersi sottoposta al tampone. All’esito del test, l’Asl ha avviato le operazioni per il tracciamento delle persone venute a contatto con la donna, mettendo in isolamento le famiglie che avevano preso parte ai festeggiamenti.

A confermare quanto accaduto, Simona Ursino, direttrice del Sisp della Asl Roma 4, la quale ha spiegato che vi è stata una vittima correlata alla festa organizzata dalla madre positiva.

L’episodio è stato commentato anche da Rocco Pinneri, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale: “È un caso che fa riflettere. Quando – riporta Il Messaggeronoi medici affermiamo che le feste private sono state, e purtroppo rappresentano ancora, un problema per la diffusione del coronavirus, c’è chi sottovaluta l’allarme e continua ad organizzare eventi“.

Leggi anche —> Covid-19, terapie intensive: i dati aggiornati regione per regione


Un commento quello di Pineri che si unisce alle numerose raccomandazioni di esperti e delle istituzioni che da mesi continuano a chiedere prudenza ai cittadini per cercare di limitare il contagio.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.