Madre uccide le figlie gemelle e poi si toglie la vita. Tragedia

Madre uccide le figlie gemelle e poi si suicida. Evento tragico avvenuto a Washington in seguito ad una grave e compromessa situazione familiare

Michele Boudreau Deegan e le gemelline – foto dal web

Michele Boudreau Deegan, una psicoterapeuta di Washington, ha ucciso venerdì le sue figlie gemelle di 7 anni mentre dormivano, prima di togliersi la vita. La donna ha sparato alle bambine diversi colpi con un’arma da fuoco e l’ha successivamente rivolta verso se stessa.

Gli agenti della contea di Whatcom si sono recati presso l’abitazione della 55enne sabato pomeriggio verso le 13:15. Avevano ricevuto una segnalazione da parte di un coinquilino che ha riferito che la sua padrona di casa e le figlie si trovavano morte nel piano superiore di una residenza a più piani nella Sudden Valley.

LEGGI ANCHE –> Diciottenne denunciata dal prof dopo la scappatella: è ai domiciliari

La Deegan, specializzata in consulenza matrimoniale e familiare, era coinvolta in una disputa familiare con l’ex marito riguardo la custodia delle figlie. Questo, insieme alla pressione causata da gravi probemi economici, sembra essere il motivo principale dietro la tragedia. Gli ultimi post pubblicati dalla donna sui suoi profili social avevano come argomento principale i danni dei genitori narcisisti.

I vicini del quartiere di Sudden Valley dove è avvenuto il fatto hanno dichiarato di essere rimasti scioccati dalla violenza. “Amava le sue bambine, ma era evidente che avesse problemi di salute mentale. Ha dovuto affrontare un divorzio, gravi problemi economici e una battaglia legale. Non era cattiva. Le bambine non sembravano abusate, semplicemente si vedevano poco fuori da casa.”

La vicenda ricorda tragicamente una simile avvenuta nel giugno scorso a Lecco in cui il 45enne Mario Bressi tolse la vita ai figli gemelli di 12 anni per poi gettarsi dal ponte della Vittoria a Maggio di Cremeno. Sullo sfondo della vicenda sempre una difficile separazione dalla coniuge.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.