L’Independent e il tweet su Salvini: “Cheerleader di Trump”

Il quotidiano britannico “The Independent” ridicolizza Salvini, definendolo “Cheerleader di Trump”

Matteo Salvini
Matteo Salvini (Getty Images)

The Independent“, il quotidiano britannico fondato nel 1986, ha pubblicato un articolo sul segretario della Lega Matteo Salvini, definendolo “Cheerleader di Trump“. In poche ore, il tweet dell’articolo ha fatto il giro del web: il politico viene etichettato come colui che “diffonde teorie cospirazioniste prive di fondamento sul voto americano”. Salvini, infatti, ha manifestato il proprio sostegno a Donald Trump nella sua volontà di denunciare eventuali brogli elettorali.

LEGGI ANCHE> Salvini provoca Fedez, il rapper stronca il “Capitano”- FOTO

Salvini: L’Independent lo definisce “Cheerleader di Trump”

Tweet The Independent
Tweet “The Independent” (tgcom24)

La cheerleader italiana di Trump diffonde teorie cospirazioniste prive di fondamento sul voto americano: con queste parole il quotidiano britannico Independent ha definito Matteo Salvini, segretario della Lega. False e prive di fondamento, dunque, le dichiarazioni rilasciate di recente dal politico italiano.

Intervistato a Radio24, Salvini si è espresso in questo modo in merito alle elezioni USA: “Il fatto che in alcune contee ci siano più voti che elettori indica che qualcosa è successo: poi, chi vince vince“. Un’allusione, dunque, ai brogli elettorali che lo stesso Trump ha dichiarato di voler denunciare. Ma che, in realtà, le maggiori testate americane smentiscono.

biden trump
Biden e Trump (Getty Images)

Dall’America, infatti, è immediatamente stato chiarito che non ci sono prove a sostegno di eventuali brogli o irregolarità per quanto concerne le elezioni. Persino il voto esercitato tramite posta – tanto contestato dall’attuale Presidente – è regolamentato dalle specifiche norme dei vari Stati.

Matteo Salvini, agli occhi dell’Independent, è apparso dunque come uno fra i tanti che hanno cercato di veicolare notizie false. Le testate americane, infatti, hanno sottolineato il fatto che lo stesso Donald Trump non ha presentato prove a sostegno della sua tesi: dunque, le testimonianze che possano dimostrare queste irregolarità non sussistono, almeno fino a questo momento.

LEGGI ANCHE> Usa fuori dall’Accordo di Parigi: la decisione del presidente Trump

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.