Beautiful, anticipazioni puntata 9 novembre: Ridge si oppone

Beautiful, anticipazioni 9 novembre: Ridge fa di tutto per proteggere Thomas, ma il dubbio si è ormai insinuato dentro di lui.

Beautiful anticipazioni 9 novembre
Ridge (foto dal web)

È un periodo difficile per Ridge. Entrambi i suoi figli stanno soffrendo per motivi diversi ed il suo matrimonio con Brooke sembra ora appeso a un filo. Dopo le ultime rivelazioni di Flo, la situazione sembra essere arrivata al punto di non ritorno. Come già suggerito da Zende, Flo ha accusato Thomas di essere invischiato nello scambio di culle e, per di più, lo ha indicato come unico responsabile della morte di Emma. Ridge non ha voluto ascoltare nemmeno una parola di ciò che la ragazza aveva da dire, ma ciò non significa che le pesanti accuse di Flo non lo abbiano colpito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Elezioni USA, chi è Kamala Harris: la prima vicepresidente donna della storia

Beautiful, anticipazioni 9 novembre: Ridge inizia a dubitare di Thomas

Beautiful anticipazioni 9 novembre
Thomas (foto dal web)

Dalle anticipazioni americane di Beautiful scopriamo che Ridge continuerà a difendere Thomas, ma con qualche riserva. Lo stilista si opporrà alla richiesta del tenente Sanchez di interrogare nuovamente suo figlio. Nel frattempo, però, il dubbio comincerà a tormentarlo. È stato davvero Thomas a spingere Emma fuori strada?

Beautiful anticipazioni 9 ottobre
Bill (foto dal web)

Sempre dalle anticipazioni americane scopriamo che Brooke non ha la minima intenzione di scusarsi con Thomas. La donna ritiene il figliastro una figura pericolosa per Hope e teme che, una volta ripresosi, tornerà all’attacco. In questo suo rigido giudizio, Brooke trova un valido alleato in Bill, da sempre in guerra con Ridge e tutta la sua famiglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorella Mannoia presenta il nuovo album: “È una forma di resistenza”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter