36enne viene trovato morto all’interno dell’azienda dove lavorava

La tragedia ieri mattina a Osoppo, provincia di Udine. Gianluca Meneguzzi di 36 anni viene trovato morto nell’azienda in cui lavorava

OSOPPO – Ieri mattina intorno alle 8.40 è stato trovato il corpo senza vita di Gianluca Meneguzzi di 36 anni all’interno dell’azienda Fantoni di Osoppo in provincia di Udine dove stava lavorando come manutentore per una ditta esterna, la Engineering Mp. Il giovane era originario di San Giorgio di Nogaro ma risiedeva a Torviscosa. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe morto per cause naturali ma al momento sono in corso tutte le indagini per chiudere il caso.

LEGGI ANCHE -> Teramo, resta accanto alla moglie morta per Covid e si infetta anche lui

Sembra che sul posto siano intervenuti prontamente i medici del 118 che nonostante i diversi tentativi di rianimazione non sono riusciti a salvarlo, è stato possibile solo constatarne il decesso. Prima di loro anche i colleghi di Gianluca hanno tentato di aiutarlo – sotto la guida telefonica della centrale Sores, la Struttura operativa per l’emergenza sanitaria Palmanova – con un defibrillatore preso direttamente dall’azienda Fantoni in cui si trovavano.

I Carabinieri che hanno interrogato alcuni colleghi hanno ricevuto la stessa risposta, sembra infatti che Gianluca Meneguzzi fosse in salute e che non abbia dato alcun segno di preavviso di ciò che stava per accadere di lì a poco. Ieri mattina aveva raggiunto lo stabilimento assieme ad un collega e sembrava stare bene.

Amici e colleghi ricordano con affetto Gianluca Meneguzzi

Ambulanza (Lionello Rovati - AdobeStock)
Ambulanza (Lionello Rovati – AdobeStock)

Alessandro Alongi, titolare dell’Engineering Mp di San Giorgio dove lavorava Gianluca, così lo ricorda: “Mi dispiace tantissimo, ancora tremo a causa di questa tremenda notizia. Era un ragazzo serio e gentile, che ha sempre fatto il suo dovere”. Gianluca avrebbe compiuto gli anni il prossimo 10 dicembre, non era sposato.

LEGGI ANCHE -> Nuovo Dpcm del 3 dicembre: cosa accadrà a Natale

Tutti hanno fatto l’impossibile per salvarlo” – riferisce Giorgio Barzazi, consigliere delegato e responsabile del personale Fantoni. “Siamo affranti per quanto è accaduto. Lui si occupa delle manutenzioni qui da noi da tempo, la collaborazione con la sua azienda va avanti da anni. A quanto so, ieri mattina non era ancora cominciato alcun lavoro, anche Gianluca Meneguzzi stava attendendo di ricevere il documento con il dettaglio degli interventi da effettuare”.

Passava spesso in ufficio – ricorda una collegaed era una di quelle persone sempre positive, solari e aperte al dialogo e anche alla battuta. Insomma è una di quelle persone che mancano”. Non è ancora stata decisa una data per i funerali.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter