Edoardo Bennato, l’imitazione di Vincenzo De Luca: “Meglio di Crozza”

Edoardo Bennato, in diretta dalla sua casa di Bagnoli, presenta il nuovo album “Non c’è”, imitando Vincenzo De Luca e lanciando qualche frecciatina alla ministra Azzolina

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Edoardo Bennato (@edoardobennato_official)

Ben 24 brani raccolti in un unico album, intitolato “Non c’è“: è questa l’ultima impresa discografica di Edoardo Bennato, e sarà disponibile proprio da domani, venerdì 20 novembre. Il cantante, senza alcun tipo di filtro, non si tira indietro dal trattare questioni estremamente attuali, come nel singolo “Il Mistero della Pubblica Istruzione“. E, nel farlo, strizza l’occhio a personaggi quali Vincenzo De Luca e la ministra Azzolina.
Bennato, che regala ai suoi followers un’imitazione goliardica del primo, ritiene addirittura di “poter far invidia a Crozza“.

LEGGI ANCHE> “Qui plastica non c’è, ti strizzo” momenti bollenti tra Venier e Tiziano Ferro

Edoardo Bennato: il nuovo album che “ironizza” sulla società

Edoardo Bennato
Edoardo Bennato (Getty Images)

In tempi di Covid, il cantautore Edoardo Bennato non poteva sottrarsi dal raccontare le contraddizioni della sua società, le stesse che le persone hanno modo di osservare con i propri occhi. I 24 brani di “Non c’è“, disponibili da domani, contengono 8 inediti. Ed il messaggio del cantautore è esplicito già nella copertina: “’Non c’è’ si sfoglia come un quotidiano che uscirà domani mattina e si legge come il manifesto della realtà“.

Il tono irriverente e ironico, presente anche nelle canzoni, Bennato lo utilizza anche per presentare ai followers l’EP, direttamente dalla casa-studio di Bagnoli. Edoardo, nel corso della videoconferenza, si diletta ad imitare il governatore della Campania Vincenzo De Luca, definendolo “così grottesco che Totò sarebbe solo una sua spalla“.

LEGGI ANCHE> “Contatto” esce oggi il nuovo album dei Negramaro: Dobbiamo tornare a sognare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Edoardo Bennato (@edoardobennato_official)

Un’imitazione degna di Crozza, quella abbozzata dal cantautore, che dice la sua anche a proposito della ministra Azzolina. Il singolo “Il Mistero della Pubblica Istruzione” è un manifesto del suo pensiero, ma Bennato rincara la dose: “Credo che oggi per la scuola non serva una ministra con entusiasmo ma una persona di grande esperienza. C’è in ballo il futuro dei giovani“.

Questi i titoli degli 8 inediti di Bennato, disponibili da domani: Geniale, Il Mistero della Pubblica Istruzione, L’uomo nero (feat. Clementino), La bella addormentata, La realtà non può essere questa (feat. Eugenio Bennato), Maskerate, Non c’è, Signore e signori.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.