Tale e Quale Show. Loretta Goggi contro un concorrente: “Potevi fare meglio”

Tale e Quale Show. Durante la puntata del 20 novembre, Loretta Goggi appare particolarmente dura con un concorrente del popolare programma di RaiUno

Tale e Quale Show
Tale e Quale Show (Screen RaiUno)

Grande festa durante gli ultimissimi appuntamenti del popolare programma Tale e Quale Show. Le scorse puntate, infatti, erano state orfane del padrone di casa, il conduttore Carlo Conti, colpito da Coronavirus.

Era stato lui stesso a darne comunicazione tramite un post su Instagram nel quale invitava i suoi fan a stare tranquilli. Le sue condizioni sono via via peggiorate, al punto che per lui è stato necessario un ricovero ospedaliero. Il presentatore toscano, affabile e di talento, ha tenuto con il fiato sospeso tutti quanti: spettatori, amici e colleghi. Fortunatamente ogni cosa si è risolta per il meglio, è tornato nella sua dimora dalla quale ha condotto da remoto il programma che vede sfidarsi concorrenti famosi, impegnati nell’imitazione di personaggi celebri del mondo della canzone. Durante la scorsa puntata è riuscito ad essere finalmente in studio in presenza.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Grande Fratello Vip riassunto 20 novembre: scontri accesi nella casa

Loretta Goggi stronca Pago

Tale e Quale Show
Loretta Goggi (Screen RaiUno)

Carlo Conti era stato sostituito temporaneamente da Giorgio Panariello, Gabriele Cirilli e Loretta Goggi. Quest’ultima è apparsa particolarmente impietosa nei confronti di un partecipante alla gara.

Stiamo parlando del cantante Pago, che si è cimentato nell’interpretazione di un pezzo di Franco Califano dal titolo La mia Libertà.

“Pago ha fatto un lavoro meraviglioso fino ad ora” – ha detto la Goggi, che ha continuato – “Si vede che ha speso energie sulla gestualità e sulle movenza del viso. La voce l’ho trovata poco roca, poco scura e graffiata. Non so se è un problema di tonalità”.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE -> Uomini e Donne, la ex dama dice addio per sempre alla persona più cara

Tale e Quale Show
Pago Califano (Screen RaiUno)

Lo difende Conti: “Probabilmente è dovuto al fatto che Pago non voleva scadere nella parodia del Califfo”. La Goggi incalza: “Peccato perchè sono sicura che avrebbe potuto fare anche meglio di così”. La sostiene Panariello: “Avrebbe dovuto avere una voce più ‘cattiva’. Certo rischiava di ricordare l’imitazione di Max Tortora o di Fiorello. Questa cosa l’ha un po’ penalizzato”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter