Covid, le dichiarazioni di Conte sul Natale: “Non ce lo possiamo permettere”

Covid, Giuseppe Conte mette in guardia gli italiani sul tema delle vacanze di Natale: saranno imposte misure rigide. Per il premier si deve evitare di “ripetere il Ferragosto”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giuseppe Conte (@giuseppeconte_ufficiale)

In merito al tema del Natale, molti italiani si stanno interrogando sulle modalità con cui potranno trascorrere questa festa tanto attesa. Ma il premier Conte è categorico sulle misure che si dovranno adottare: “Si rischia di ripetere il Ferragosto e non ce lo possiamo permettere“.

Nessun allentamento, dunque, sulle restrizioni rigide finora adottate, che hanno consentito l’abbassamento dell’indice Rt. Conte parla poi di un protocollo comune europeo, materia di discussione con Francia e Germania, con l’obbiettivo di sorvegliare e monitorare gli spostamenti.

LEGGI ANCHE> Covid19, Ivan Frassinetti muore a 14 anni per mancanza di cure: l’emergenza sanitaria è reale

Covid, Conte mette in guardia sulle vacanze: “Misure rigide”

Conte, vacanze di Natale
Conte, vacanze di Natale (Getty Images)

Niente vacanze natalizie né weekend sconsiderati sulla neve: questa è la posizione assunta dal premier Giuseppe Conte. Nonostante il capo del governo abbia rassicurato sul fatto che, stando agli attuali dati, entro la fine del mese le zone rosse dovrebbero scomparire, nessun allentamento in materia natalizia.

Consentire tutte le occasioni di socialità tipiche del periodo natalizio non è possibile. E’ incontrollabile“. Per il premier, dunque, dare alle persone il via libera di festeggiare il Natale senza alcuna limitazione non è affatto un’opzione: significherebbe vanificare tutto il lavoro fatto dal sistema sanitario fino a questo momento.

In merito alla questione del vaccino, Conte ha precisato come non ci sia “obbligatorietà, ma raccomandazione“. Lo stesso concetto è stato espresso dal ministro Speranza, durante la puntata di “Che tempo che fa” del 22 novembre. Il premier, dal canto suo, rassicura gli italiani sul fatto che, una volta disponibile, il vaccino non potrà che essere estremamente sicuro. Ovviamente, le prime categorie che ne beneficeranno saranno le più a rischio.

LEGGI ANCHE> Bonus di 500 euro per chi è in cassa integrazione: la proposta di Conte

Giuseppe Conte vacanze di Natale
Giuseppe Conte (Getty Images)

Un ulteriore annuncio del premier riguarda la riapertura delle scuole. Stando ai pronostici, l’obbiettivo è quello di riaprirle prima di Natale. Come affermato dallo stesso Conte, il governo è già a lavoro per sciogliere questa spinosa questione.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.