Bimba di 9 anni palpeggiata durante la messa: a dicembre il processo

Bimba palpeggiata durante la messa: ultra 80enne a processo. La vicenda finisce davanti al collegio di giudici del tribunale di Arezzo

Tribunale
Tribunale (Getty Images)

Se ne discuterà l prossimo 22 dicembre davanti al collegio di giudici del tribunale di Arezzo. Si tratta dell’incredibile caso di una bambina di 9 anni palpeggiata da un anziano di oltre 80 anni durante la messa. I giudici dovranno capire se quanto dichiarato dalla bambina è vero. Intano l’82enne della Valtiberina è accusato di assi sessuali su minori. La vicenda sarebbe avvenuta nel dicembre del 2018, a distanza di due anni esatti dalla data stabilita per il processo. Il tutto è partito dalla denuncia della madre della bimba. Il fatto sarebbe avvenuto durante la celebrazione di una messa in una chiesa nella zona di Arezzo. L’uomo, seduto accanto alla bambina, l’avrebbe prima baciata e poi toccata nelle parti intime. Ora spetta ai giudici capire se quei gesti sono stati dei palpeggiamenti oppure no.

Leggi anche > Londra, violentata mentre tornava a casa

Bimba palpeggiata, pronto il processo

Tribunale martina rossi
Tribunale (Getty Images)

Intanto il pm Elisabetta Iannelli ha già sentito le persone informate e in seguito alla richiesta del gip Fabio Lombardo, si è accertata che la bambina potesse testimoniare in aula senza subirne delle conseguenze psicologiche. Questa notizia arriva pochi giorni dopo una vicenda simile. Stavolta è accaduto a Piacenza, dove per sei anni una bambina veniva palpeggiata dal 70enne amico di famiglia. Il fatto è avvenuto tra il 2010 e il 2016. I genitori si erano affidati a quel 70enne vicino e amico di famiglia per svolgere il compito di babysitter. Quando la bambina è cresciuta, all’età di 13 anni, ha raccontato ai genitori di essere stata palpeggiata per anni dall’uomo.

Leggi anche > Uccide la madre con un cacciavite, preso

Casa di riposo degli orrori
Anziani (pixabay)

Il 70enne ora dovrà affrontare un processo e deve rispondere di violenza sessuale su minore. Inoltre, su di lui ci sarebbe anche l’aggravante della reiterazione. I palpeggiamenti sarebbero durati per tutti e sei gli anni in cui la bambina venne a lui affidata, stando al racconto dell’ormai 13enne vittima.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.