Allerta Alimentare: il Ministero della salute ritira due prodotti

Il Ministero della Salute ritira alcuni prodotti dal mercato perché considerati altamente a rischio: contengono sostanze chimiche. Ecco quali.

allerta alimentare semi sesamo etilene
Allerta Alimentare (Pixabay – Pezibear)

L’allerta alimentare è scattata , il Ministero della Salute ha posto sotto sequestro alcuni prodotti contenenti semi di sesamo che danneggerebbero gravemente la salute dei consumatori. La sostanza considerata tossica in seguito ad alcune indagini sarebbe l’ossido di etilene.

Le comunicazioni ufficiali riguardanti il ritiro dei prodotti è stata prontamente pubblicata sul sito ufficiale del Ministero.

Nel frattempo, il rischio è associato a dei prodotti alimentari biologici e sarebbe dovuto da una contaminazione chimica. Infatti, l’etilene è di per sè un gas altamente tossico se inalato o ingerito, ed il fatto che sia contenuto in questi alimenti è sconcertante.

Per questo chiunque li abbia malaguratamente acquistati in precedenza è fortemente invitato a riconsegnarli ai rivenditori di provenienza e soprattutto a non consumarli.

Leggi anche —>>> Antinfiammatori: quali sono, indicazioni e controindicazioni

L’allerta dal Ministero: semi di lino, semi di sesamo e simili

Semi sesamo allerta alimentare
Semi di sesamo (Pixabay – Skitterphoto)

La lista completa dei prodotti posti al bando risultano essere per la maggior parte di origine biologica. Il Ministero della Salute ha posto l’attenzione su alcuni alimenti come, ad esempio: i semi di lino, girasole, sesamo, zucca e bacche di goji.

Tra le marche interessate a rischio chimico a causa della presenza di ossido di etilene vi sono: Zorzi dal 1828 (sesamo dorato da 500 gr), Padovana Macinazione s.r.l. ( semi di sesamo bio ) BONDIS ( semi di sesamo ), Linwoods ( bacche di goji bio), FUCHS – NATURKOST ( sesamo decorticato, fiocchi di farro ).

 Il provvedimento messo in atto da parte del Ministero della Salute segue il maxi-richiamo precedentemente effettuato su prodotti di simile portata. Tutte le confezioni appaiono superare al loro interno il limite massimo di contenimento della sostanza nociva.

Potrebbe interessarti anche —>>> Cura dei capelli: la beauty routine per renderli forti e sani

Semi lino allerta alimentare
Semi di lino (Pixabay – suju)

I prodotti alimentari che sono stati sequestrati per forte rischio chimico hanno per lo più un peso che oscilla dai 200 ai 500 grammi. Sulle confezioni di riferimento è riportata rispettivamente la scadenza per i mesi di ottobre e dicembre 2021. I numeri di lotto interessati sono L29520 e 01/1438.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.