Il figlio di Maradona: “Avevamo un rapporto costante”, le parole di Diego Jr

Il figlio di Maradona, a pochi giorni dalla scomparsa del campione, racconta qual era il suo rapporto con il padre. Le parole sono toccanti

Diego Jr il figlio di Maradona
Il figlio di Maradona Diego Jr (getty images)

A un paio di giorni dalla morte di Diego Armando Maradona, il mondo intero non si dà pace e piange la scomparsa prematura del campione di tutti i tempi. L’Argentina ha dichiarato lutto cittadino, il Napoli si dispera e così tutte quelle persone che hanno avuto la possibilità di incontrare almeno una volta El pie de oro. Anche il figlio Diego Jr non ha perso occasione di parlare di suo padre e così  al Più o meno, programma in onda su Rai 2 ricorda in diretta nazionale il loro rapporto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Diego Maradona, i selfie con il cadavere fanno il giro del mondo – Foto

Le parole del figlio di Maradona: cosa ha detto in diretta?

Maradona e il figlio Diego jr
Maradona e Diego Jr (foto dal web)

“Io avevo un rapporto costante con lui, ci sentivamo spesso – inizia a parlare il figlio di Maradona – ci eravamo parlati subito dopo l’operazione, avevamo fatto un videochiamata”. Poi continua senza trattenersi:” È una notizia che mi ha lasciato senza parole. Io ero ricoverato in ospedale e ho appreso la notizia dalla televisione”. Diego Jr ha poi raccontato delle tante telefonata che ha ricevuto e poi la conferma della notizia: suo papà non ce l’aveva fatta. “Io avevo fatto una videochiamata e lui stava molto bene: scherzava, rideva… e infatti ero molto contento che avesse superato quest’ennesimo ostacolo”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Carlo Conti distrutto dal dolore per la grave perdita: “Grande protagonista”

 

“Mi mancheranno le risate, i bei momenti che abbiamo passato insieme – conclude Diego Jr – mi piace pensare che il capitano del mio cuore non morirà mai e sono certo che sarà sempre vivo nel mio cuore”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter