Diciamo addio al mal di schiena lombare con 5 rimedi veloci e naturali

Il mal di schiena lombare colpisce molto spesso all’improvviso. Quando accade, l’unica cosa che si cerca è un rimedio veloce che possa far passare in fretta il dolore. Ecco 5 rimedi veloci  per il mal di schiena, come ritrovare sollievo.

Infiammazione lombare
Mal di schiena lombare (Tumisu/pixabay)

Il mal di schiena, in particolar modo quello lombare, è uno dei disturbi che più affligge la popolazione adulta. Molto spesso il dolore diventa cronico ed è per questo che si è sempre alla ricerca di terapie che possano attenuarlo. 

La zona lombare è la parte della schiena che più risente delle fatiche e degli acciacchi del tempo. Si tratta di una zona soggetta a grandi tensioni dato che la parte superiore del corpo è essenzialmente tutta a carico suo.  

Quando poi il dolore compromette le nostre attività quotidiane, è il momento di trovare una soluzione. Bisognerebbe innanzitutto individuare la causa precisa del dolore lombare, consultando uno specialista per una diagnosi corretta. 

Oggi però ti proponiamo dei metodi efficaci ed immediati per poter placare momentaneamente il dolore. Vediamoli nel dettaglio. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Occhio a quel mal di schiena! Potrebbe causarvi gravi danni

Dolore lombare: metodi immediati e naturali

infiammazione lombare
Combattere il dolore lombare (StockSnap/pixabay)

Quando si ha un mal di schiena acuto, diventa necessario conoscere dei metodi per poter rimediare con velocità e con efficacia. Per questo, ecco delle soluzioni che potranno avere un effetto immediato sul tuo dolore, senza dover ricorrere a terapie farmacologiche. 

Innanzitutto: cammina. Per la stragrande maggioranza delle persone, camminare riduce in maniera importante il dolore alla schiena. Questo perché la camminata è un movimento leggero e che comporta un carico minimo.

In questo modo si riduce l’infiammazione e si favorisce la lubrificazione articolare. Ovviamente il consiglio è quello di procedere con una camminata di almeno 45 minuti. L’effetto benefico però, si ha anche con 10-15 minuti. 

Utilizza una fascia lombare. Tenere bloccata la zona bassa della schiena è una cosa che, in caso di infiammazioni acute, può essere estremamente utile.

Ovviamente, deve essere un rimedio temporaneo poiché la fascia lombare, se utilizzata assiduamente, comporta un forte indebolimento della muscolatura. Per questo, utilizzatela qualche giorno o, al massimo, una settimana. 

Procedi con uno scarico posturale. Mettiti in posizione di scarico per almeno 10-15 minuti. Ti basterà sdraiarti sul pavimento ed appoggiare i polpacci su una sedia. Dovrai formare un angolo di 90 gradi. In questo modo avrai un rilassamento del muscolo psoas e ridurrai notevolmente la pressione sulla colonna vertebrale. Sentirai immediatamente sollievo. 

Fai degli impacchi caldo umidi. Il dolore acuto risponde la maggior parte delle volte ad un’infiammazione. Nel mal di schiena infatti, buona parte del dolore è spesso causato da una forte contrattura muscolare.

L’ applicazione di impacchi caldi può quindi rilassare i tuoi muscoli, donandoti benessere. Ovviamente, anche una doccia calda, con getto sulla schiena, può risultare estremamente benefica. 

Fai stretching mirato. Quando si ha un infiammazione acuta, non si può svolgere nessun tipo di esercizio. Esistono però degli esercizi di stretching mirati che possono notevolmente alleviare il dolore lombare. Si tratta di esercizi di allungamento molto delicati da eseguire 2 volte al giorno. Scopriamoli nel dettaglio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Allenamento addominali: tutti gli esercizi per avere una pancia piatta

Esercizi di stretching lombare

infiammazione lombare
Esercizio di allungamento psoas (Polololofreack30/pixabay)

Partiamo col dire che questi esercizi di allungamento non devono assolutamente causarti ancora più dolore. Per questo, se senti aumentare il dolore subito dopo l’esercizio o nelle ore successive, interrompi la procedura di stretching. 

Se al contrario, noti un miglioramento ed una riduzione del dolore, procedi con questi esercizi di stretching per almeno 2 volte al giorno quando ti trovi nella fase acuta.

Esercizio di allungamento dello psoas. Appoggia il ginocchio destro ed il piede sinistro a terra, tenendo la schiena ben dritta. Da questa posizione, sbilancia il bacino in avanti allungando, di conseguenza, la gamba destra. 

Rimani per almeno 30 secondi in questa posizione, respirando profondamente. Alterna le gambe e procedi con 3 ripetizioni per gamba. 

Esercizio di allungamento dei muscoli femorali. Sdraiati a terra a pancia all’insù. Mantieni la gamba destra allungata mentre porti al petto la gamba sinistra. Tieni con entrambe le mani la coscia della gamba sinistra, esercitando una lieve pressione. Mantieni il piede a martello.

Da questa posizione procedi con movimenti di allungamento e di piegamento della gamba sinistra. Devono essere movimenti controllati in cui devi soffermarti per almeno 5 secondi in ogni posizione assunta. Procedi con almeno 10 sequenze per gamba. 

Il mal di schiena lombare può davvero compromettere anche le più semplici attività quotidiane. Per questo se ti trovi nella fase acuta, scegli questi rimedi veloci ed efficaci, sentirai fin da subito un enorme sollievo!

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter