Maradona, dall’Argentina: “Hanno svaligiato la cassaforte dopo la sua morte”

Durante un programma argentino, alcuni ospiti avrebbero affermato che dei malviventi avrebbero svaligiato la cassaforte di Diego Armando Maradona, dopo la sua morte.

Diego Armando Maradona cassaforte
Diego Armando Maradona (Getty Images)

Si susseguono le notizie relative alla morte di Diego Armando Maradona, la leggenda calcistica scomparsa in Argentina la scorsa settimana. Tra queste vi sarebbe quella relativa ad un presunto furto nella casa del Diez a Nordelta, dopo che quest’ultimo sarebbe deceduto. A rivelarlo sarebbero stati alcuni ospiti della trasmissione argentina Los Angeles de la Mañana. Nel dettaglio, pare che alcuni malviventi si siano introdotti nella casa di Maradona ed abbiano svuotato una cassaforte.

Leggi anche —> Diego Armando Maradona, la figlia Dalma in lacrime dopo l’omaggio del Boca Juniors

Diego Armando Maradona, dall’Argentina: “Hanno svaligiato la cassaforte della casa dopo la sua morte

Diego Armando Maradona riesumazione corpo motivo
Diego Armando Maradona (Getty Images)

Un presunto furto si sarebbe consumato nella casa di Diego Armando Maradona, poco dopo il suo decesso, avvenuto lo scorso 25 novembre in Argentina. Ad affermarlo, come riporta il quotidiano Eltrece, sarebbero stati alcuni ospiti della trasmissione del programma argentino Los Angeles de la Mañana. Gli ospiti avrebbero raccontato che alcuni ladri avrebbero fatto irruzione nell’abitazione dell’ex calciatore, mentre quest’ultimo era ancora a letto privo di vita, ed avrebbero svuotato una cassaforte. Come riporta la stampa locale, questo presunto furto sarebbe il secondo in pochi giorni, dato che un altro sarebbe avvenuto mentre Maradona si trovava ricoverato in ospedale per l’operazione al cervello.

Il giornalista Angel De Brito, nel corso della puntata ha affermato: “Dicono che gli hanno svuotato la cassaforte“, parole che trovano conferma anche da parte di Andrea Taboada che spiega: “Sì, hanno rubato tutto. E non erano due pesos“. In merito alla vicenda ha parlato anche la presentatrice televisiva Mariana Brey che ha ammesso: “Non rivelerò chi –riporta Eltrece- questo è successo prima, però una buona fonte mi ha raccontato che il giorno in cui Maradona è morto in questa casa, con il corpo ancora lì, hanno aperto la cassaforte hanno portato via tutto. Maradona stava ancora lì, nel letto“.

Leggi anche —> Diego Armando Maradona, genio e sregolatezza: una leggenda non muore mai

Diego Armando Maradona
Diego Armando Maradona (Getty Images)

Una notizia sconvolgente che si aggiunge a quelle che arrivano quotidianamente dall’Argentina in merito alla morte della leggenda calcistica che ha sconvolto l’intero pianeta.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.