Aggredisce il figlio, un uomo paga qualcuno per spezzargli le mani

Un uomo aggredisce il figlio e paga qualcuno per spezzargli le mani dopo aver scoperto la sua omosessualità

tribunale
Foto di Daniel Bone da Pixabay

E’ finito in tribunale di Torino l’uomo che ha deciso di pagare una persona per spiare suo figlio e spezzargli le mani perché omosessuale. Così facendo la vittima è stato distrutta anche professionalmente visto che è un chirurgo. E’ La Stampa a raccontare questa macabra storia e davanti al giudice il padre, mandante di pestaggio che non è mai avvenuto, è riuscito a patteggiare una pena, ora sospesa, di due anni di reclusione senza risarcimento del danno.

LEGGI ANCHE>>>Dramma sui binari: uomo muore travolto da un treno a poche ore dal suo compleanno

Uomo aggredisce il figlio: cosa è successo?

mani legate
Foto di Engin Akyurt da Pixabay

LEGGI ANCHE>>>Ingoia 29 dosi di eroina e poi si lancia dal secondo piano dell’ospedale

La storia inizia quando il ragazzo viene fotografato al mare in Francia in compagnia di un attore molto noto e la foto finisce su un giornale di gossip. Il padre è rimasto scandalizzato dal fatto che il figlio non si nasconde. Un anno prima il chirurgo aveva aperto uno studio ed era andato via di casa e successivamente aveva presentato il suo compagno alla famiglia: “Era la prima volta che parlavo della mia omosessualità – spiega la vittima – Mia madre stava molto male e volevo renderla partecipe della mia vita prima di perderla – continua –  Mio padre, all’inizio, l’aveva presa bene”. Il ragazzo non pensava che poi potesse capitare una cosa del genere.

La denuncia

A maggio 2018 la vittima decide di denunciare il padre. Dal 2017 l’uomo all’inizio ha distrutto la moglie con la quale viveva da quaranta due anni e si sono poi separati, successivamente paga un uomo per massacrare il compagno del figlio e pedinare la coppia. Ma il dipendente in un secondo momento decide di fermarsi e confessare tutto alla vittima.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

avvocato
Foto di LEANDRO AGUILAR da Pixabay

Ora padre e figlio parlano solo tramite avvocati e la loro storia continua in un’aula di tribunale a Torino. Il ragazzo non ha ancora capito cosa ha spinto il padre a fare tanto, il motivo deve essere ancora scoperto.