Giovane madre uccisa in casa davanti ai propri figli: indaga la polizia

Una madre di 30 anni è stata uccisa a coltellate all’interno della propria abitazione davanti ai suoi figli, le cui urla hanno allertato i vicini di casa.

Madre uccisa figli Nuova Zelanda
(Getty Images)

Dramma in un appartamento, dove una giovane madre è stata ritrovata senza vita. A fare la terribile scoperta sarebbero stati i vicini di casa, allertati dalle urla del figlio della donna. Immediatamente i vicini hanno chiamato i medici che si sono precipitati presso l’abitazione, sita nel sobborgo di Nawton, ad Hamilton, in Nuova Zelanda. Purtroppo, però, i medici non hanno potuto far nulla per la donna che sarebbe stata accoltellata a morte davanti i propri figli. Sulla vicenda stanno indagando le forze dell’ordine neozelandesi sopraggiunte sul posto dopo la segnalazione.

Leggi anche —> Uomo accoltella e uccide i familiari: voleva “salvarli dal Coronavirus”

Nuova Zelanda, giovane madre uccisa a coltellate davanti i propri figli: indaga la polizia

Ambulanza Nuova Zelanda
Ambulanza Nuova Zelanda (Getty Images)

Leggi anche —> Ristorante da incubo: piatto macchiato di sangue servito a un cliente

Uccisa con numerose coltellate in casa davanti i propri figli. È morta così Ngawai Kararaina Maria Himiona, una giovane madre di 30 anni di Hamilton, capoluogo della regione di Waikato, in Nuova Zelanda. Stando a quanto riporta la redazione del New Zealand Herald, la donna sarebbe stata assassinata nella sua abitazione nel sobborgo di Nawton con diverse coltellate. A lanciare l’allarme sarebbero stati i vicini di casa che avrebbero sentito le urla dei figli della vittima provenire dall’abitazione.

Sul posto si sono precipitati i paramedici, ma per la 30enne non c’è stato nulla da fare. I sanitari hanno solo potuto costatarne il decesso, sopraggiunto per le gravissime ferite riportate nell’aggressione.

Presso l’abitazione sono arrivati anche gli agenti della polizia neozelandese che hanno avviato le indagini sul caso per ricostruire l’esatta dinamica del delitto.

I vicini di casa, riporta il New Zealand Herald, hanno affermato di aver visto uscire dalla casa, dopo aver sentito urla e rumore, un uomo che si sarebbe poi allontanato in auto. Parlando di quei terribili momenti, una vicina ha affermato: “Il figlio è corso da me e l’ho sentito gridare: ‘Aiuto, aiuto! Mia madre è morta’“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Scena del crimine
Scena del crimine (Getty Images)

Per aiutare la famiglia a sostenere le spese del funerale, è stata creata una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe.