Attilio Fontana e le sue “Sessioni Segrete”: a Yeslife presenta il suo nuovo lavoro

La nostra video intervista ad Attilio Fontana che ritorna sulla scena musicale con il suo nuovo disco registrato live  

Attilio Fontana
Attilio Fontana

Attilio Fontana ci ha raccontato il suo ritorno in musica. Ex voce leader del gruppo I Ragazzi Italiani, Attilio si è fatto conoscere ed amare dal grande pubblico con la sua partecipazione a Tale e Quale Show che ha vinto ben due volte.

Cantautore, attore, performer e tanto altro ha parlato alle telecamere di YesLife descrivendo il suo nuovo disco “Sessioni Segrete” registrato all’Ellington Club di Roma, uno dei più importanti locali live di Roma, che costretto a restare chiuso durante il lockdown, si è trasformato in un vero e proprio studio di registrazione con i live di Attilio Fontana e il suo trio.

Dopo l’ennesimo Dpcm che ha impedito l’esibizione dal vivo, Attilio ed i suoi si sono esibiti comunque e in accordo con i proprietari hanno registrato le canzoni live. In radio e su tutte le piattaforme è già disponibile il primo singolo estratto dall’album, “Triangolo”, brano di Renato Zero in versione club, tra le altre cose, unica cover del disco.

Attilio è uscito da pochissimo il tuo ultimo album, “Sessioni Segrete”. Raccontaci come è nato tutto questo

Io sono fermo dal teatro da circa un anno, poi avevo i live che non ho potuto fare, compreso quello all’Ellington già organizzato, e così preso un po’ da una sorta di disperazione creativa, perché quando sono giù mi metto a fare cose nuove. Sognavo un po’ di fare una cosa come si faceva un tempo con il vinile, un disco vero, sincero, registrato live anche se non potevo avere pubblico. I proprietari dell’Ellington mi hanno detto “Ci piace come scommessa, facciamolo!” e quindi abbiamo trasformato il locale in uno studio d registrazione per tre giorni, lo abbiamo popolato, e di queste sessioni “segrete” ne abbiamo scelte le più belle, le più emozionanti, sincere e le abbiamo intrappolate in questo disco e nei video che man mano vedrete da qui a due tre mesi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da attiliofontana (@attiliofontana)

LEGGI ANCHE –> 10 domande a Vincenzo Bocciarelli, l’attore presenta il suo libro e…

Cosa ci dobbiamo aspettare?

Il succo concentrato di me. Il pubblico mi conosce perché ho fatto diverse cose ma la parte più vera e interessante di me sta dentro le mie canzoni che conosce solo il pubblico più affezionato. Mi piaceva l’idea di tirarle fuori in questa età e in questa formula, perché sono canzoni che non hanno tempo. Mi piaceva metterla in questa formula contro la velocità da cui siamo pervasi costantemente in una sorta di scatola segreta in cui chi l’ascolta sembra di stare a pochi centimetri da noi che suoniamo rubando un po’ dell’anima sincera del nostro vivere d’arte e di musica di cui io vivo da vent’anni. Una sorta di confezione speciale per chi ama ancora la musica vera.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da attiliofontana (@attiliofontana)

Tra i singolo, la versione club de “Il Triangolo” del grande Renato Zero.. le parole che tutti conosciamo con un sound del tutto diverso, come è stato studiato l’arrangiamento?

È nato giocando in musica, insieme a Franco Ventura, amico intimo d Renato. Una versione molto live e night club che sembra entrare un po’ in qualche film anni Ottanta. Ci piaceva giocare con i colori trasformando questa canzone che di per sé è già allegra e festosa in una chiave diversa.

FRANCESCA BLOISE

Per vedere l’intervista completa ad Attilio Fontana guarda il video: 

Puoi vederla anche su Facebook e Instagram.