Heather Parisi vs Telese, lo scontro sulla questione vaccini corre tramite carta stampata

Luca Telese contro Heather Parisi sulla questione del vaccino Covid: “Io alla gogna, perché criminalizzare chi ha idee diverse?”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Heather Parisi 🤐 (@heather__parisi)

La questione delle vaccinazioni anti Covid sta dividendo l’opinione pubblica, perplessa sulla reale efficacia dell’antidoto che è stato prodotto in tempi record e per molti anche sospetti. Tra questi anche la showgirl Heather Parisi attaccata duramente da Luca Telese per la sua decisione a non farsi vaccinare.

Il giornalista aveva infatti pubblicato il 26 dicembre scorso su Tpi un articolo dal titoloHeather Parisi non vuole vaccinarsi? Allora non ha diritto a curarsi negli ospedali italiani”. Telese nel pezzo scrive che “o si crede al servizio sanitario sia sulle cure sperimentali che sui vaccini (para) sperimentali, o non ci si crede per nessuno dei due”.

La showgirl, allora, ha voluto difendere le sue ragioni e quelle della sua famiglia, ma anche rispondergli direttamente sempre usando la carta stampata e lo ha fatto sulle pagine del quotidiano “La Verità”. Tra i due inizia un vero e proprio botta e risposta.

Non voglio rispondere alla sua provocazione sul fatto che non ho diritto a farmi curare dagli ospedali italiani. Sono cittadina di Hong Kong dove vivo da dieci anni e le autorità ma non hanno mai sollevato alcun dubbio o reticenza sulla volontà di assicurare trattamento sanitario a ogni cittadino, indipendentemente da come la pensa sui vaccini”.

LEGGI ANCHE –> Chiara Ferragni e i sogni porno, Fedez lo svela in pubblico 

Il botta e risposta tra Telese e Heather Parisi, lo scontro diventa una questione “di vittimismo”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luca Telese (@telese.luca)

LEGGI ANCHE -> Nicole Soria, bella e sensuale allo specchio. Anche il fidanzato apprezza – FOTO

La showgirl spiega anche di non essere sicura della validità del vaccino: “Di fronte a questo quadro di informazioni, è davvero così sbagliato porsi qualche domanda e avere qualche dubbio? Perché accanirsi con tanta violenza contro chi dichiara di non volersi vaccinare? Criminalizzare e condannare alla gogna mediatica chi fa una scelta diversa da quella ufficiale – sostiene ancora Heather – equivale a negare ‎qualsiasi diritto di scelta“.

Poi la dura conclusione della lettera: “Credo che i ricatti morali e pratici uniti alla volontà di relegare chi non si vaccina tra i paria della società escludendolo da ogni servizio pubblico non aiuti a convincere gli indecisi. Anzi. Appare l’atto di prevaricazione di chi, non avendo gli strumenti per convincere, fa valere la legge del più forte”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Heather Parisi 🤐 (@heather__parisi)

Telese risponde alla sua lunga lettera su “La Verità” senza troppi giri di parole, tagliando corto per non continuare la discussione: “Mi ha letteralmente trafitto con un abilissimo uso del vittimismo”.