Masterchef: Barbieri e Locatelli parlano, da dietro spunta Cannavacciuolo, ma che combina? – VIDEO

La decima edizione di Masterchef incuriosisce moltissimi spettatori: i concorrenti sono sempre più bravi ma gli chef sempre più severi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MasterChef Italia (@masterchef_it)

Durante la quarta puntata del noto talent show targato Sky è andato in onda un curioso siparietto tra lo chef Locatelli, il concorrente Monir e Cannavacciuolo che è intervenuto in maniera piuttosto curiosa.

Durante il Pressure test di questa sera si è aperto un dibattito tra i giudici del programma e il concorrente Monir.

Il giovane di Bevegna era molto sicuro del suo piatto tanto che aveva persino dichiarato che alcuni dei suoi Yorkshire Pudding erano persino migliori di quello dello chef. “Però non glielo dico questo..“, aveva commentato divertito.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> MasterChef Italia. Chi è il primo concorrente eliminato della 10^ edizione

Il siparietto contro Monir

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MasterChef Italia (@masterchef_it)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Bruno Barbieri e Masterchef: “Vado via solo se mi cacciano“

Hanno intuito tutto gli chef e quando è arrivato il momento del giudizio non hanno trattenuto i commenti al vetriolo: “Se si sprecano tante energie a parlare, solitamente vengono fuori dalla qualità del prodotto. Che cosa dobbiamo fare con te? Sei senza parole?

Eppure Monir non capisce il motivo di questo atteggiamento: “Oggi ho lavorato ed ero molto concentrato“, afferma.

Però Monir, parli troppo“, risponde Locatelli e gli fa eco Barbieri: “Parla coi piatti“.

“Il primo qui che ha creduto in te sono stato io“, ci ha tenuto a sottolineare Locatelli.

Ma Monir continua a difendere il suo piatto: “Sono venuti bene..” e Barbieri risponde indispettito: “Questo lo dobbiamo dire noi“.

Quello che dite voi è legge ma io sono soddisfatto di me stesso e sono contento di parlare”, così lo chef bolognese sbotta: “Tu sei sempre contento di te stesso..

Monir tu parli tanto ma a differenza di altri chiacchieroni sai anche ascoltare, i tuoi Yorkshire pudding sono tecnicamente quasi perfetti e da te, d’ora in avanti voglio sentire solo due parole: ‘Yes, chef’!“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MasterChef Italia (@masterchef_it)

Durante tutto il dibattito tra Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli insieme al concorrente Monir, Antonino Cannavacciuolo era dietro i giudici, in silenzio, ma cercava di catturare l’attenzione dell’aspirante cuoco per far sì che non continuasse a controbattere e con dei gesti inconfutabili gli suggeriva di fare silenzio.