Cadavere semi carbonizzato in un campo: è giallo, indagano i carabinieri

Un uomo è stato ritrovato morto ed il suo cadavere semi carbonizzato in un campo di Filottrano, comune in provincia di Ancona.

Ancona cadavere semi carbonizzato
Carabinieri (marcodotto – Adobe Stock)

Dramma a Filottrano, in provincia di Ancona, dove un uomo di 60 anni è stato ritrovato semi carbonizzato in un campo in via Villa Santa Maria. A fare la tragica scoperta è stato il nipote dell’uomo che, preoccupato, era andato a cercarlo insieme a sua madre. Addentratosi nel campo, il giovane ha visto il corpo dello zio ed ha lanciato subito l’allarme. Sul posto sono arrivati gli operatori sanitari del 118 che non hanno potuto far nulla per il 60enne. Non sono ancora chiare le cause del decesso su cui stanno indagando i carabinieri, intervenuti sul luogo per gli accertamenti.

Leggi anche —> Padre e figlio scomparsi da diversi anni: ritrovati due cadaveri in una diga

Ancona, uomo ritrovato senza vita in un campo: cadavere semicarbonizzato, indagano i carabinieri

Salerno bambino muore malore negozio
Ambulanza (vbaleha- AdobeStock)

Leggi anche —> Tragedia in un cantiere: operaio perde la vita sul lavoro

Un uomo è stato trovato senza vita ed il suo corpo semi carbonizzato in un campo. È accaduto nel pomeriggio ieri, mercoledì 13 gennaio, a Filottrano, in provincia di Ancona. La vittima è Maurizio Bertini, 60enne, residente in una casa poco distante dal campo dove è stato ritrovato. Stando a quanto riporta la redazione de Il Corriere Adriatico, a fare la tragica scoperta sarebbe stato il nipote 20enne dell’uomo che vive con la sua famiglia nella stessa casa della vittima. Accortosi che lo zio mancava dal mattino si è messo a cercarlo sino a quando lo ha ritrovato semi carbonizzato in bilico su un fossato.

Lanciato l’allarme sul posto, in via Villa Santa Maria, si sono precipitati i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Bertini che sarebbe sopraggiunto alcune ore prima del ritrovamento.

Intervenuti presso il podere anche i carabinieri di Filottrano ed i colleghi del Norm di Osimo che hanno avviato le indagini e provveduto agli accertamenti per ricostruire quanto accaduto. Al momento i militari dell’Arma, riferisce Il Corriere Adriatico, non escludono nessuna pista, compresa quella di un gesto volontario, ma la più accreditata sarebbe quella della tragedia. Il 60enne potrebbe essere stato colpito da un malore mentre bruciava delle sterpaglie e rimasto vittima delle fiamme.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Trovato cadavere di un anziano morto da 20 giorni ad Ancona
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

A far chiarezza sul giallo potrebbe essere l’autopsia che l’autorità giudiziaria potrebbe disporre sulla salma dell’uomo.