Jill Biden: il cappotto viola ha un misterioso significato

All’alba del suo debutto da First Lady, Jill Biden indossa un cappotto viola che, al di là delle tendenze della moda Inverno 2021, ha un significato molto preciso. 

Jill Biden cappotto
Jill Biden (Getty Images)

E’ indubbiamente in linea con le tendenze di questa stagione, ma il cappotto di Jill Biden non rappresenta un semplice seguire il trend: dietro si cela una connotazione politica.

Siamo vicini all’Inauguration Day del nuovo Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, quando l’outfit della First Lady cattura l’occhio delle fashioniste sempre all’erta per scrutare i must have di quest’anno. Il guardaroba della moglie del Presidente che oggi stesso ha prestato giuramento davanti al Campidoglio, è stato già protagonista di numerosi dibattiti. Dall’alba dell’insediamento ufficiale, infatti, non si parla d’altro che del cappotto viola di Jill Biden.

Perfettamente in linea con i colori della moda Inverno 2021, la First Lady ha sfoggiato questa chicca durante il suo arrivo a Washington martedì pomeriggio, in occasione dell’inaugurazione presidenziale.

Leggi anche -> Joe Biden è il 46esimo presidente degli Usa, addio a Melania e Trump

Il significato del cappotto viola di Jill Biden

Sembrerebbe nascondere un significato ben preciso, questo cappotto indossato da Jill Biden.
Firmato dal designer newyorkese indipendente Jonathan Cohen, questo elegantissimo coprispalla sottolinea l’interesse che la donna nutre verso i brand emergenti: ha infatti in progetto di promuovere una moda ecosostenibile e dedicata ai futuri talenti del fashion, partendo proprio dallo stesso capo che indossa.
Cohen avvia la sua attività nel 2011 e alla base del suo lavoro c’è l’ideale di una moda green, tema sempre più caro oggigiorno. L’artista infatti, per le sue produzioni, utilizza tessuti riciclati, come fu per la sua linea The Studio del 2019.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Jill Biden ha abbinato questa creazione “amica dell’ambiente” e già arricchita da un nastro in vita in velluto ad un paio di décolleté nude Jimmy Choo con tacco a spillo e guanti in pelle dalla tonalità leggermente più chiara, per evitare l’esagerazione di un tono su tono.
Anche la stessa mascherina è una realizzazione di Jonathan Cohen e le decorazioni richiamano il colore del cappotto. Très chic, Mrs. President!

Ammettiamo anche che non si tratta di un colore facile e, per dicerie nate dall’ambito teatrale, è un famoso porta sfortuna!
Ma, visti i recenti avvenimenti negli USA, possiamo usare il comune motto “peggio di così non può andare!” Quindi godiamoci questi abbinamenti scelti dalla Biden e inseriamo nel nostro guardaroba le sfumature del viola. Dopo questo evento, non potrà che diventare il colore dell’anno!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Royal Fashion Police (@royalfashionpolice)

Moda ecosostenibile. Insomma, è tutto qui?!

Domanda retorica. E’ tutt’altro che terminata qui la lista di motivi che hanno portato la bionda First Lady a scegliere questa tonalità di cappotto.
Uno studio attento sui colori ci insegna che l’ultravioletto è da sempre stato associato all’anticonformismo e alla sperimentazione.
E’ inoltre un colore che nasce dal connubio tra rosso e blu. Molto American United! 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dr. Jill Biden (@drbiden)

Insomma, al di là dell’innegabile connotazione politica che possiamo attribuire a questa scelta di Jill Biden, è indubbio che il cappotto Cohen è entrato ufficialmente a far parte della lista dei must have per questo Inverno 2021. La scelta della First Lady ci lancia anche un messaggio tra le righe che chiede solidarietà verso le piccole imprese, oggi le più colpite dalla crisi causata dal Covid-19.