Maschera viso alla maionese: come sfruttare questo insolito alleato della pelle!

Ecco tutto quello che c’è da sapere su come creare un’efficace maschera viso alla maionese. Tutti i benefici e le modalità d’uso.

Bottiglia di maionese
Realizzare maschera con maionese (Pixabay)

Al giorno d’oggi la cura della pelle, in particolare quella del viso, è il primo biglietto da visita e risente molto dello stress e della stanchezza. Per questo motivo, può rivelarsi utile utilizzare delle maschere con ingredienti del tutto naturali che andranno a nutrire, purificare e rallentare l’invecchiamento della pelle. Un modo per avere un viso più morbido e luminoso, oltre che più giovane.

Uno degli ingredienti meno conosciuti nella cura del corpo, ma in grado di dare ottimi risultati, è sicuramente la maionese. Tutti noi conosciamo le caratteristiche culinarie di questo semplice ingrediente ma, oltre a quelle, esistono anche dei principi attivi contenuti nella maionese, in particolare nell’uovo e nell’olio, che hanno caratteristiche emollienti che andranno a rimuovere le cellule morte e a rassodare il viso.

Dopo avervi parlato di come realizzare una maschera viso alla marmellata, ecco come creare una maschera viso alla maionese.

Realizzare una maschera viso alla maionese

crema idratante
Trattamento fai da te (Pixabay)

Creare una maschera per il viso a base di maionese è davvero molto semplice. Non vi resterà che procurarvi la maionese, una ciotola, del miele e il succo di mezzo limone.

Il miele, infatti, è ottimo per la vostra pelle per le sue proprietà antimicotiche e antibatteriche. Il limone, invece, è utile per le sue proprietà astringenti e disinfettanti.

Una volta aggiunti tutti questi i gradienti all’interno della ciotola non vi resterà che amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi, da applicare facilmente sulla pelle del vostro viso.

Prima di applicare questa semplice maschera sul viso, è importante andare a detergerlo in maniera ottimale. Una buona detersione, oltre a dare sollievo alle cellule del viso, consentità ai principi attivi presenti nella maschera di agire meglio.

Una volta applicata la maschera a base di maionese, lasciatela agire per almeno 20 minuti dopodiché andrete a risciacquare con abbondante acqua tiepida eliminando tutti gli eccessi dal vostro viso. È importante non utilizzare dell’acqua nè troppo calda, che può causare danni e scottature alla vostra cute, nè troppo fredda. Così facendo, andrete non farete richiudere i pori, correndo il rischio che gli ingredienti non agiscano efficacemente.

Benefici e modalità di applicazione

fiore in primo piano
Maschera fai da te(Pixabay)

I benefici che avrà la pelle, in termini di sofficità e lucentezza, saranno ben visibili già dalle prime applicazioni. Questo trattamento potete ripeterlo non più di due volte a settimana a causa della presenza del limone e della sua acidità.

Inoltre, la maionese, oltre che per la cura della cute del vostro viso, è molto utile anche in altre zone del corpo. Si tratta di un vero e proprio toccasana anche per i capelli perché, se andate a mischiare un po’ di maionese con un po’ di balsamo, e applicate il composto sui capelli dopo lo shampoo, otterremo un effetto rinforzante sulla capigliatura. Questo trattamento di bellezza è particolarmente indicato per chi ha capelli secchi e disidratati. Utilizzatela sulle zone rivide del corpo perché aiuta ad ammorbidirle.