Ordinanza in Italia, scattano 4 zone rosse

Ordinanza in Italia, il Governatore Attilio Fontana ha deciso di passare quattro comuni a zona rossa. 

indagine oms sui dati raccolti a wuhan
oms i dati sul coronavirus (Getty Images)

L’emergenza coronavirus continua a mettere in ginocchio i paesi del mondo intero, Italia compresa. Nel nostro paese, da qualche settimana, è stato istituito un sistema a colori per decidere le misure da intraprendere in determinate zone. Il sistema dei colori prevede quattro scenari: la zona bianca – raggiunta da nessuno fino ad oggi-, la zona gialla (con restrizioni meno pesanti), la zona arancione (restrizioni pesanti e divieti di spostamenti) e la zona rossa (non si può spostarsi nemmeno all’interno del proprio comune dovendo motivare l’uscita di casa). La Lombardia, fin dall’inizio dell’emergenza, è stata la Regione italiana più colpita.

Mentre i virologi, gli scienziati e i politici continuano a dividersi in merito al sistema dei colori, una Regione ha già deciso di muoversi con velocità. Nuove zone rosse, infatti,  in Lombardia: l’annuncio arriva direttamente da Attilio Fontana, governatore della Regione. Secondo quanto riferito, si tratta dei comuni di Viggiù (VA), Mede (PV), Castrezzato (BS) e Bollate (MI). Per questi ripartiranno dunque le restrizioni più severe a partire da domani alle 18.00 fino al 24 febbraio. Il provvedimento riguarda anche le scuole primarie e secondarie: le lezioni dovranno tenersi soltanto attraverso metodi a distanza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus Italia, la variante inglese fa paura: aumenta il rischio di morte 

Ordinanza in Italia: la situazione nelle altre regioni

nuovo dpcm
Controlli in strada

LEGGI ANCHE –> Bollettino del 16 febbraio: in calo i ricoveri in terapia intensiva 

L’ordinanza che ha il ministro Roberto Speranza ha firmato nelle scorse ore in merito alla chiusura degli impianti sciistici ha sollevato un polverone di polemiche. La situazione, nel nostro paese, sta diventando sempre più complicata. Dopo alcune settimane tutto sommato positive, i numeri tornano a spaventare le autorità. Stando agli ultimi esami sui tamponi molecolari, le nuove varianti più contagiose stanno iniziando a circolare anche qui.

Mano pesante per alcune regioni. Abruzzo, Liguria, Toscana e la Provincia di Trento sono passate dal giallo all’arancione. Nella provincia di Bolzano resta la zona rossa, e  ancora: arancione per Umbria e provincia di Bolzano. La Sicilia ritorna in fascia gialla, giallo anche per tutte le altre Regioni non citate.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Aggiornamento bollettino Ministero della Salute 25 dicembre
(foto Getty Images)

L’esperto Ricciardi, qualche giorno fa, ha spiegato che l’unico modo per calmare la diffusione del virus è quello del lockdown. La linea del napoletano non è condivisa da altri esperti del settore.