Atalanta-Napoli, le pagelle e il tabellino della partita

Le pagelle e il tabellino della partita valida per la 23esima giornata di Serie A Atalanta-Napoli, appena terminata

Atalanta-Napoli pagelle tabellino
Atalanta-Napoli (GettyImages)

Si affrontano a Bergamo Atalanta e Napoli, entrambe con 40 punti in classifica, con gli uomini di Gattuso che hanno una gara da recuperare. Dopo 5 minuti ci prova Muriel ma il suo tiro viene ribattuto in calcio d’angolo. Al 17′ Pessina cade in area e chiede un fallo di Mario Rui: per Di Bello non c’è niente. Nel primo tempo della partita i ritmi sono molto blandi. Le squadre usano i primi 25 minuti per studiarsi senza diventare davvero mai pericolosi. Il Napoli in particolare continua a chiudersi nella sua metà campo cercando di sfruttare come al solito le ripartenze che però non sono mai decisive. Al 33′ arriva il primo squillo della partita con un tiro di Gosens che termina fuori dallo specchio della porta. Gli azzurri ci provano al 35′ con un calcio di punizione battuto da Politano su cui si avventa Osimhen che prova di testa: il suo tentativo viene deviato in calcio d’angolo da Gollini. Al 43′ Zapata non controlla un pallone di Pessina e spreca una ghiotta occasione.

LEGGI ANCHE -> Milan-Inter 0-3, strapotere nerazzurro a San Siro: il tabellino e le pagelle del derby

Atalanta-Napoli, le pagelle e il tabellino della gara

Atalanta-Napoli pagelle tabellino
Atalanta-Napoli (GettyImages)

LEGGI ANCHE -> Parma-Udinese 2-2, pareggio in rimonta per i friulani: il tabellino e le pagelle

Il match si sblocca all’inizio del secondo tempo, precisamente al 52′, con la rete di Zapata: Muriel crossa e il colombiano insacca di testa. Passano sei minuti e Politano da posizione defilata serve Zielinski che di destro sigla una perla di rara bellezza. Ma l’Atalanta ritorna in vantaggio al 64′ sugli sviluppi di un calcio di punizione: Zapata la mette per Gosens che non sbaglia. Al 71′ segna Muriel che dopo un bellissimo slalom la mette all’incrocio dei pali dove Meret nulla può.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini 6; Toloi 5,5, Romero 7, Djimsiti 6,5; Maehle 6 (Sutalo s.v.), De Roon 5,5, Freuler 6 (Pasalic 6), Gosens 6,5; Pessina 6 (Palomino s.v.); Muriel 7,5 (Miranchuk s.v.), D. Zapata 7. All. Gasperini 5

Napoli (4-2-3-1): Meret 6; Di Lorenzo 5, Rrahmani 5,5, Maksimovic 5,5 (78′ Koulibaly 6), Mario Rui 5 (78′ Ghoulam 6) ; Fabian Ruiz 5,5, Bakayoko 5,5, Zielinski 7 (Lobotka s.v.); Elmas 5,5 (53′ Insigne 6), Osimhen 5,5, Politano 6,5. All. Gattuso 5

Arbitro: Marco Di Bello di Brindisi

Reti: 52′ D. Zapata (U), 58′ Zielinski (N), 64′ Gosens (U), 71′ Muriel (U), 75′ Gosens (A – aut), 79′ Romero (A)

Ammoniti: Di Lorenzo (N), Djimsiti (U)

Espulsi: Gasperini (A)

Migliore in campo: Muriel (A)

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Atalanta-Napoli pagelle tabellino
Atalanta-Napoli (GettyImages)

Al 75′ Gosens su cross di Di Lorenzo ci mette la testa per allontanare ma sigla un clamoroso autogol di testa. Al 79′ Romero ristabilisce le distanze con una spizzata vincente di testa. Al 90′ Osimhen viene portato fuori dal campo in barella e trasportato all’ospedale Papa Giovanni. Ha perso i sensi dopo aver sbattuto la testa a terra dopo un contrasto con un avversario. La partita finisce 4-2 per gli uomini di Gasperini.