La cicoria, quali sono i benefici per l’organismo e come si usa in cucina

La circoria è una pianta erbacea dal sapore amarognolo ma ricca di benefici per il benessere dell’organismo.

cicoria
La cicoria è una pianta erbacea molto particolare e ricca di proprietà benefiche per il tuo organismo (Foto di Andrew Martin da Pixabay)

In questo articolo ti spiegheremo cos’è la cicoria e quali sono le sue proprietà benefiche che ti aiuteranno a trovare l’equilibrio intestinale. In più ti mostreremo come cucinare la cicoria sia in versione light per seguire la dieta dimagrante che in versione golosa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare la curcuma in cucina, tutte le proprietà di una spezia miracolosa

La cicoria, quali sono le proprietà benefiche di questa verdura tipica della cucina romana

verdure
La cicoria è una verdura capace di apportare benefici all’organismo perché ricca di sostanze nutritive, di ferro, vitamine e sali minerali (Foto di PublicDomainArchive da Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare il coriandolo in cucina e quali sono le sue proprietà benefiche

Li cicoria è una pianta erbacea commestibile con dei piccoli e delicati fiori viola. Si tratta di una pianta molto antica che veniva consumata persino dagli antichi romani.

Questa pianta spontanea che noi conosciamo molto bene perché è tipica della cucina romana, è ricca di proprietà benefiche tanto che viene usata anche in farmacia per preparare medicine omeopatiche e non solo.

Nelle radici della cicoria infatti sono presenti sostanze amare, ma anche zuccheri. Poi ci sono anche sali minerali come calcio e ferro ed è presente inoltre acido dicaffeiltartarico e altri derivati dell’acido caffeico.

In più, la cicoria ha delle proprietà curative incredibili. In primis quella digestiva, depurativa e detox dell’intestino, del fegato e dei reni.

Dai fiorellini viola della cicoria si possono estrarre dei liquidi utili per curare alcuni tipi di oftalmie. Grazie alla sua proprietà antiflogistica, la polpa della radice può essere utile per curare alcune tipologie di infiammazioni.

Come cucinare la cicoria se stai seguendo una dieta a basso contenuto di grassi

dieta
La cicoria è ottima da consumare se stai seguendo una dieta a basso contenuto di grassi (Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay)

Secondo la tradizione romana l’unico modo per cucinare la cicoria è farla ripassata in padella con olio extra vergine di oliva, aglio e peperoncino.

Se stai seguendo un regime alimentare controllato il nostro consiglio è quello di scegliere delle modalità di cottura più digeribili.

Infatti la cicoria può anche essere consumata cruda in una fresca insalata con pomodori e cetrioli oppure con delle verdure in foglia e dei gherigli di noce, delle scaglie di parmigiano reggiano e dei pezzetti di pera.

Infine, un’altra idea per consumare la cicoria è quella di cucinarla con le patate in un contorno molto nutriente. Preparare cicoria e patate è molto semplice e veloce.

Inizia subito mettendo a bollire le patate e cuocendo a parte la cicoria. Quando saranno entrambi cotti, metti in una padella capiente dell’olio extra vergine di oliva, dell’aglio privato dell’anima e un peperoncino piccante secco.

Taglia le patate a cubetti e saltale insieme con le cicorie. Il risultato sarà un contorno gustoso, leggero e nutriente.

Infine, un piatto della trazione contadina e anche molto gustoso è la famosissima fave e cicoria. Si tratta di un piatto unico molto nutriente ma non particolarmente calorico.

La sua preparazione è semplice ma un po’ lunga perché il tempo di cottura delle fave non è breve. Inizia subito mettendo in ammollo le favette. Dopo un paio d’ore scolale, sciacquale e mettile a cuocere in acqua salata.

A parte in una padella scalda dell’olio extra vergine di oliva, uno spicchio d’aglio e un peperoncino. Mettici anche le cicorie e falle cuocere.

Quando le fave saranno cotte passale in un mixer per creare una vellutata che andrai a impiattare e ci metterai sopra un ciuffo di cicoria.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

La cicoria: ecco i valori nutrizionali, le calorie e le controindicazioni

verdure e ortaggi
Le cicorie sono degli ortaggi molto ricchi di proprietà benefiche stimolanti e depurative (Foto di congerdesign da Pixabay)

La cicoria è una verdura molto saporita alla quale i cittadini romani sono molto legati perché è parte integrante della loro tradizione culinaria.

Si tratta di una tipologia di verdura molto buona e in grado di apportare benefici incredibili all’organismo. In più viene molto spesso consigliata da dietologi e nutrizionisti perché molto povera di calorie ma ricca di vitamine, sali minerali e fibre.

Ti basti sapere che 100 grammi di cicoria contiene solo 23 calorie. Una verdura speciale che ti consentirà di soddisfare il palato e favorire il senso di sazietà.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL 23 FEBBRAIO 2021 GUARDA IL TG DI YESLIFE.