Federica Sciarelli preoccupata durante la puntata di Chi l’ha visto. Perchè?

Durante l’ultima puntata, del famosissimo programma televisivo, Chi l’ha visto, la conduttrice Federica Sciarelli è andata su tutte le furie ed è apparsa preoccupata. Perché?

Federica Sciarelli
Federica Sciarelli (Chi l’ha visto)

 

La giornalista, trattando il caso di Luigi Cerreto e Alessandro Sabatino, ragazzi casertani scomparsi a Siracusa nel 2014, nell’ultima puntata di Chi l’ha visto ha avuto una reazione imprevedibile. Il pubblico è rimasto sorpreso.

I due ragazzi casertani si erano trasferiti a Siracusa per fare i badanti, ma per cause ancora ignote, sono stati trovati morti nel giardino della villa in cui lavoravano. Le circostanze hanno portato a credere ad un omicidio definito di lupara bianca. Il programma Chi l’ha visto è andato in onda mercoledì scorso, quando poche ore prima si era sparsa la notizia del ritrovamento dei due corpi.

LEGGI ANCHE—-> Drammatico incidente stradale: carabiniere in servizio perde la vita

Un giallo che si cela di troppe ombre. “Chi sa parli”

omicidio - pixabay
omicidio (Foto di Mystic Art Design da Pixabay)

 

LEGGI ANCHE—-> Telecamera nel bagno della scuola, gioco erotico tra insegnante e sindaco

 

Federica Sciarelli ha ospitato in studio dei parenti dei due ragazzi ritrovati. La giornalista ha affermato: “Non volevamo crederci quando lo abbiamo saputo”. La conduttrice era visibilmente turbata in quanto non si capacitava del fatto che i corpi fossero stati ritrovati nel giardino della villa nella quale lavoravano. Il sospetto sorge spontaneo, le ricerche si sono concluse diversi anni fa e sul caso non si era fatta alcune luce, all’improvviso i corpi sono stati ritrovati sepolti sotto il naso di tutti.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter

bosco-pixabay
bosco (Foto di junebab da Pixabay)

 

La giornalista, visibilmente perplessa, conclude la trasmissione con un appello del fratello di una delle due vittime: “Chi ha responsabilità deve pagare e chi sa parli”.