Calciomercato, top club abbandona la pista Donnarumma: indiscrezioni sul suo futuro

Da mesi, il Milan sta lavorando al rinnovo del contratto del portiere Gianluigi Donnarumma che sarebbe uscito dalla lista dei desideri di un top club europeo.

Gianluigi Donnarumma rinnovo Milan Paris Saint-Germain
Gianluigi Donnarumma

Il Milan, nel pomeriggio di ieri, ha conquistato un importante successo in trasferta contro il Verona nella 26esima giornata di campionato. I rossoneri, difatti, espugnando il Bentegodi hanno mantenuto il terzo posto e si sono avvicinati all’Inter, impegnato questa sera contro l’Atalanta. Mentre la squadra ora prepara l’andata degli ottavi di finale di Europa League contro il Manchester United, la dirigenza pensa al calciomercato. In cima alla lista delle priorità in casa Milan ci sono i rinnovi, tra tutti quello dell’estremo difensore Gianluigi Donnarumma. Dopo settimane di trattative, non si è ancora arrivati ad un accordo, ma dall’estero arriva un “assist” ai rossoneri.

Leggi anche —> Verona-Milan 0-2, decidono Krunic e Dalot: il tabellino e le pagelle della sfida

Calciomercato, il Paris Saint-Germain abbandona la pista Donnarumma: si avvicina il rinnovo con il Milan?

Gianluigi Donnarumma
(Getty Images)

Leggi anche —> Serie A 2020/2021: calendario, risultati e classifica aggiornati

Il Paris Saint-Germain avrebbe abbandonato l’idea di portare in Francia il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma. Secondo quanto riferito dalla redazione del The Sun, il tecnico del club d’oltralpe, Mauricio Pochettino avrebbe messo il mirino su David de Gea, attualmente in forza al Manchester United e tra i candidati a lasciare i Red Devils a fine stagione. Nelle scorse settimane si era parlato di un possibile trasferimento di Donnarumma a Parigi, ma queste nuove indiscrezioni raffreddano la pista. Una buona notizia per il Milan che da mesi sta trattando con l’estremo difensore classe 1999 il rinnovo del contratto.

Donnarumma ha un contratto in scadenza a fine stagione (giugno 2021) e la volontà del club milanese è quella di prolungarlo. Una trattativa complicata considerate le richieste del procuratore del giocatore, Mino Raiola. L’agente avrebbe chiesto un ingaggio da 10 milioni di euro netti a stagione ed una clausola rescissoria bassa, il cui valore scenderebbe nel caso in cui la squadra di Pioli non conquisti un pass per la prossima Champions League. A questo si aggiungerebbe la durata del prolungamento: intorno ai due/tre anni.

Le richieste dell’entourage di Donnarumma sarebbero lontane dall’offerta dei rossoneri che avrebbero proposto un rinnovo sino al 2026 con uno stipendio da 7,5 milioni di euro all’anno a cui si aggiungerebbero dei bonus.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Nuovi sviluppi in merito alle contrattazioni potrebbero arrivare nelle prossime settimane, dato che lo stato maggiore del Milan sta lavorando ai rinnovi da tempo. Oltre a quello dell’estremo difensore vi sono anche quelli di Zlatan Ibrahimovic e Hakan Calhanoglu